Dolci

Crostatina di ciliegie fresche

21/06/10 20:23

Ingredienti e dosi 


Per la pasta sablè

200 gr. di farina "0" 
100 gr. di burro
20 gr. di acqua
1 uovo
2 gr. di sale
20 gr. di zucchero
10 gr. di farina per il piano di lavoro

Per la crema

250 gr. di mascarpone
3 cucchiai di zucchero
1 uovo
3 cucchiai di zucchero a velo
mezza tazzina di caffè ristretto

150 gr. di ciliegie fresche



Preparazione


Su di un piano da lavoro disponi la farina e disponi il burro sopra tagliato a pezzetti.
Lavorate con le mani pizzicando il burro con la farina sino ad ottenere un composto sabbioso.
Formate quindi una fontana e disponete al centro l'acqua con il sale e lo zucchero e miscelate bene con i polpastrelli e infine unite l'uovo.
Impastate bene con le mani, amalgamando bene tutti gli ingredienti.
Formate una palla e stendetela con un mattarello sino allo spessore di 3-4 cm ( in questo modo si raffredderà prima) avvolgetela nella carta pellicola e riponetela in frigo per non meno di 30 min.

Cuocete in forno preriscaldato a 200°C. per 20-25 min.
L'accorgimento che suggerisco per evitare che la pasta gonfi è quello di bucherellarne la base con i rebbi di una forchetta.
Inoltre per evitare che la pasta "si sieda" adagiate sopra uno strato di carta forno e riempitelo con dei ceci o delle lenticchie per creare peso.

Preparate nel frattempo la crema sbattendo con una frusta il tuorlo che avrete separato dal bianco (e messo da parte) con lo zucchero sino ad ottenere una crema soffice, chiara e spumosa.
Incorporate il mascarpone sempre utilizziando le fruste.
Lavatele fruste e montate il bianco d'uovo (procedimento che potete fare anche prima di montare il tuorlo in modo da risparmiare tempo in quanto se utilizzate le fruste sporche per montare il bianco questo non monterà mai; viceversa le fruste con i rimasugli di bianco montato non comporteranno alcun problema per la montatura del rosso).
Una volta montati i bianchi con lo zucchero a velo (quasi sino ad ottenere la consistenza di una meringa) uniteli delicatamente al composto di mascarpone, mescolando dall'alto verso il basso per non smontare il bianco. Fate rassodare in frigo.
Assemblate il dolce disponendo sulla base di pasta sablè ben fredda la crema e le ciliegie fresche ben lavate. 






Può piacervi anche

0 commenti