Carote

Le Camille...le tortine alla carota

14/08/10 15:59

Sarò sincera..ho sempre adorato le Camille..ho voluto provare una ricetta semplicissima, farina, zucchero, latte e soprattutto..carote!
Sono buone lo ammetto. L'impasto è venuto bene, la consistenza dei tortini anche una volta cotti è ben compatta e umida quanto basta data la presenza della carota.
Ma le rifarò. Si, perchè vorrei provare a sostituire al latte il succo d'arancia fresco, aspettando quindi che l'arancia diventi frutto fresco di stagione, e le mandorle a piccoli pezzetti.
Questa versione è la più classica, posso consigliarvi la possibilità di accompagnare il tortino con una velatura di confettura fresca, magari ottenuta da un frutto giallo..oppure per i più golosi vi è sempre l'opportunità di finire il dolcetto con una crema al burro, o con della creme fraiche...


Ingredienti e dosi 

2 uova
200 gr. di zucchero
200 gr. di carote pulite
300 gr. di farina
100 ml. di latte
100 ml. di olio di semi
1 bustina di lievito per dolci

Preparazione

Con un  mixer o un buon coltello da cucina riducete le carote, dopo averle lavate e raschiate, in poltiglia.
In una bastardella sbattete le uova con lo zucchero ( se preferite anche con le fruste elettriche), e quando avrete raggiunto una buona consistenza spumosa, soffice e chiara, iniziate a incorporare la farina setacciata.
Unite al composto l'olio e il latte e solo per ultimo incorporate le carote e il lievito.
Disponete l'impasto in una teglia imburrata e infarinata a 160°C per 30 min, + ulteriori 10 min a 180°C.




Può piacervi anche

2 commenti

  1. Quant'erano buone...piacevano tantissimo anche a me...
    Bella la tua ricetta, sono venute una meraviglia, complice anche questo stampo delizioso!
    Voglio provarle, in effetti non ci ho mai provato e non le mangio da un sacco....
    Ciao e buona serata

    RispondiElimina
  2. Monpetitbistrot15 agosto 2010 18:40

    Grazie carissima, si, in effetti è vero lo stampo è delizioso.
    Le ho assaggiate stamattina e, per essere sincera risultavano un po' troppo asciutte...ti consiglierei per gustarle al meglio, una bagna fruttata, o una crema leggera..a meno che tu non voglia provarle così, semplici semplici!

    RispondiElimina