Cioccolato

L´air au chocolat

02/10/10 18:43



Ingredienti e dosi

Per la spuma al cioccolato

140 gr. di panna liquida fresca
120 gr. di latte intero
1 tuorlo
75 gr. di cioccolato (io ho usato il Lindt al latte)
50 gr. di albumi

Per le cialde di pasta sigaretta


50 gr. di burro pomata
100 gr. di albumi (circa 4 uova di taglia grande)
120 gr. di zucchero semolato
125 gr. di farina
1 pizzico di sale

Per finire

zucchero a velo
granella di nocciole

Preparazione

Portate a ebollizione la panna insieme al latte, quindi aggiungete il tuorlo e mescolate con una frusta sino a che la miscela non si sarà addensata.
Unite il cioccolato tagliato a piccoli pezzetti e mescolate bene sino a che non si sarà completamente sciolto e amalgamato.
Fate raffreddare bene quindi unite l'albume d'uovo appena montato.
Filtrate il tutto con un colino a maglie strette e versate il contenuto nel sifone.
Fate raffreddare bene in frigo, quindi usate 2 cariche di gas e fate ancora raffreddare in frigo almeno per 3 ore.

Preparate le cialde di pasta sigaretta





Accendi il forno a 220°C.
Monta a neve ferma le chiare con un pizzico di sale.
A parte lavora il burro a pomata con lo zucchero e aggiungi gradatamente la farina e solo per ultimo unisci le chiare montate a neve.
Su una teglia ricoperta di carta forno o meglio il Silpat, stendi un leggero strato di impasto dandogli la forma che preferisci.
La cottura è di circa 7 min. Nel mio forno la pasta sigaretta ha cotto per 5 min nella parte centrale a 220°C. , e per gli ultimi 2 min a 180°C. nella parte più alta del forno.
Appena sfornate, potete dare alle vostre basi la forma che più vi piace considerata l'elevata lavorabilità della pasta una volta cotta.




Può piacervi anche

5 commenti

  1. bella e sicuramente buonissima.

    RispondiElimina
  2. E' come mangiare una morbida nuvola di cioccolato...è buona e delicata!!!

    RispondiElimina
  3. Simonetta Galassi3 ottobre 2010 18:51

    complimenti per il tuo blog: la veste grafica è vramente raffinata. Per ora ho visto solo di sfuggita le ricette ma ho l'impressione che siano molto curate e di buon livello.

    RispondiElimina
  4. Monpetitbistrot3 ottobre 2010 19:05

    Grazie cara, benvenuta!

    RispondiElimina
  5. devo ammettere che è stato amore a prima vista quando ho scoperto per caso il tuo blog, e ora che leggo questa ricetta e guardo queste foto, non posso che confermarti la mia ammirazione...complimenti!

    RispondiElimina