Finger food

Financiers all'uvetta e pancetta affumicata

11/01/11 11:46


Ingredienti e dosi per 9 financiers

60 g di burro nocciola
100 g di pancetta affumicata
80 g di farina
4 albumi d'uovo
70 g di uvetta sultanina
25 g di gruyere grattugiato
sale grigio di Bretagna e pepe q.b.






Preparazione

Fate fondere dolcemente il burro in una piccola casseruola sino a farlo colorare (nocciola) ma senza farlo bruciare, lasciatelo intiepidire.
Tagliate la pancetta a piccoli cubetti o utilizzate quella che si trova comunemente in commercio già pronta, e in un recipiente a parte setacciate la farina alla quale aggiungerete la pancetta, l'uvetta, e il gruyere grattugiato.
A parte montate a neve non troppo soda i bianchi con un pizzico di sale e poco a poco incorporateli alla farina e agli altri ingredienti. Incorporate per ultimo il burro nocciola, salate e pepate.
Mettete il composto a riposare in frigorifero 20 minuti.
Fate preriscaldare il forno a 180°C.
Riempite gli stampini in silicone che avete scelto e cuocete a 180°C per 15/20 minuti.
Servite tiepidi.

Ottimo finger food per gli amanti degli accostamenti di sapore dolce-salato.




Può piacervi anche

19 commenti

  1. deliziosa ricetta cara Claudietta! me la segno, adesso che ho gli stampini adatti vorrei provarci...Un bacione e buona giornata....

    RispondiElimina
  2. li voglioooooooooooooo!!! divini... troppo troppo!!! bravissima tesoro...segno subito la ricetta, davvero originale!

    RispondiElimina
  3. è stato impossibile resistere al profumino che veniva fuori dal forno..sono contenta vi piacciano, provateli perché sono davvero buoni!

    RispondiElimina
  4. Film:
    Claudietta torna a casa, appoggia il suo canestro con la spesa, sulla tavola della cucina. Mette il grembiulino rosa a quadretti bianchi e prepara una ricettina particolare, a cui aveva pensato qualche giorno prima: financiers all'uvetta e pancetta affumicata. Scusa Claudietta ma io ti vedo così. Un "friabile" e gustoso saluto come la tua ricetta.

    RispondiElimina
  5. @Tiziana: :) mi piace!, se non altro è un piacere stimolare la fantasia altrui! grazie cara!

    RispondiElimina
  6. Che meraviglioso blog!! Questa ricetta poi... :)) che brava!!

    RispondiElimina
  7. Che belli..e pensare che io ho lo stampino che dorme in ripostiglio!!!

    RispondiElimina
  8. il tuo blog è delizioso! Sono felice di averlo scoperto!
    A presto

    RispondiElimina
  9. Che buoni!!!!
    Mai sentiti questi "financiers"...
    non è giusto, oggi tra tutti ma fatte venire una fame...!!!!

    RispondiElimina
  10. sono stupendi, Clau.
    un equilibrio perfetto nella piccolezza dei financiers...una piccola grande ricetta!
    :P

    ps. me ne rubo uno e scappooooo!!!!

    RispondiElimina
  11. li trovo deliziosi, complimenti!

    RispondiElimina
  12. Claudietta devono essere di una delizia assoluta...finirai mai di stupirci?1 Non credo!!!! :) :)
    Bravissima, a presto!

    RispondiElimina
  13. Raffinatissimi nella presentazione, e...chissà che buoni!!!!!!!

    RispondiElimina
  14. veramente bello il tuo blog....mi da un senso di serenità.... e poi le ricette...mmmhh che bontà

    RispondiElimina
  15. Bellissima ricetta claudia, anche io ho gli stampini, potre provarli quanto prima.
    Bella idea,il dolce-salato.
    Un bacio

    RispondiElimina
  16. grazie a tutti :)questa ricetta nasce dalla ricerca di un ingrediente non trovato. Ma sapete quando avete in testa che dovete farlo a tutti i costi? magari perchè vi piace la ricetta oppure perché smaniate all'idea di assaporare quel connubio di sapori mai assaggiato? Ecco quello mi prese ieri al mercato, oltre a un pizzico di rabbia perchè non trovai l'ingrediente chiave che cercavo..va beh, ad ogni modo come avrete capito un poco tutti io non demordo mai, allora accendo il cervello e penso..sapete bene che non amo vantarmi però ammetto che al palato risulta davvero delizioso tutto sta ad hoc, persino il sale grigio..non appena troverò l'ingrediente magico vi proporrò l'originale, per ora posso dire di andar assolutamente fiera della mia versione...provatela! ;)

    RispondiElimina
  17. ottime queste financiers!
    per gusto personale avrei evitato l'uvetta, ma si sa de gustibus :)

    RispondiElimina
  18. E' la seconda volta che leggo del burro nocciola(la prima volta dal Nanni) e stavolta so di cosa si tratta anche solo leggendo gli ingredienti(anche se poi tu lo rispieghi). Questi financiers sono bellissimi e immagino il gusto squisito. Forse per gusto personale sarei tentata a sostituire l'uvetta con delle prugne secche, ma sono certa che così sono ottimi. Bravissima come sempre Claudietta!!!Un bacione

    RispondiElimina
  19. claudietta ke fine hai fatto!??? io poi ero convinta di aver lasciato i commenti!! ho visto i tuoi post fino alle ciambelline, ma evidentemente nn sono riuscita a lasciare un commento! Buon anno! mi sa ke nn ti ho fatto nemmeno gli auguri! bellissimi post! che carine le cocottine cn i leoni! :-D.. leggevo il commento disaretta.. ank'io opterei x la prugna secca.
    Ma dove hai trovato i pirottini blu???ke amore ke sono! brava come sempre! scuwsami io hop avuto poco tempo, sn stata impegnata, sono riuscita a mettere on-line il mio sito finalmente! è da novembre che ci lavoro! se ti va vieni a dare un okiata!
    www.vickyart/arte-in-cucina
    ciao!!

    RispondiElimina