albicocche

Dischi di frutta secca, cioccolato e albicocche

10/03/11 14:39



Come si dice..quando un dolcino nasce per caso...

Ingredienti e dosi per i dischi

100 g di farina
150 g di zucchero
50 g di fecola di patate
200 g di cioccolato fondente al 70%
5 tuorli
150 g di albumi
120 g di burro
4 g di lievito in polvere per dolci
50 g di noci pecan
50 g di pistacchi

Perla copertura

200 g di cioccolato fondente
25 g di burro
1 cucchiaio di sciroppo di glucosio

Per la finitura 

200 g di passata di albicocche
10 albicocche sciroppate 





Preparate la base alla frutta secca:

Preriscaldate il forno a 180°C.
Dividete lo zucchero in due parti e con una montate dapprima gli albumi mentre con la rimanente metà montate i tuorli sino a farli diventare soffici e chiari.
Setacciate la farina insieme alla fecola e al lievito e mettete da parte.
Tagliate grossolanamente la frutta secca e mettetela da parte.
Fate sciogliere a bagnomaria il cioccolato insieme al burro e quando il tutto si sarà amalgamato bene incorporatelo ai tuorli montati con lo zucchero.
Mescolate bene con una spatola di gomma dura, quindi unite poco a poco le farine setacciate.
Incorporate per ultimo gli albumi montati.
Colate l'impasto così ottenuto su di una teglia rettangolare ricoperta di carta da forno e fate cuocere a 180° per i primi  10 minuti, quindi abbassatela temperatura a 160° e proseguite la cottura per altri 25 minuti.

Una volta cotti lasciate raffreddare bene e coppate dei dischetti di torta.
Sopra ognuno di essi distribuite un velo leggero di passata di albicocca.
Io li ho riposti in freezer per 10 minuti quindi ho iniziato a preparare la glassa facendo sciogliere a bagnomaria tutti gli ingredienti.
Prendete i dischi, posizionateli su una gratella poggiata su di una teglia e irrorateli con la glassa la cioccolato fondente.
Fateli asciugare bene, quindi decorate a piacere con pezzetti di albicocca e decorazioni di cioccolato.




Può piacervi anche

16 commenti

  1. Cara, dolce (direi dolcissima, in questo caso) Claudia Questo gustoso disco, come lo chiami tu, è il ritratto del peccato ...di gola. Ciao

    RispondiElimina
  2. Sbammmmmm...scusa, sono letteralmente caduta dalla sedia a vedere questa meraviglia :))
    Sei davvero incredibilmente brava!!
    Ciao :)

    RispondiElimina
  3. Che splendore, ogni volta che passo da te è un trionfo alla vista!!! Sempre brava, bravissima! :)

    RispondiElimina
  4. ammiro e seguo il tuo blog da molto tempo e trovo che le tue creazioni siano deliziose, così come lo stile grafico del blog. colgo l'occasione per invitarti a partecipare al mio primo contest di ricette di primi piatti (http://primopiattoquasifatto.blogspot.com/2011/03/sapori-e-colori-del-mediterraneoil-mio.html)

    saluti

    RispondiElimina
  5. i tuoi dolci nati per caso mi piacciono da impazzire!!!

    RispondiElimina
  6. mamma mia...splendido tesoro... sei troppo brava! avrei voglia di assaggiarlo... complimenti!

    RispondiElimina
  7. Strepitosi e deliziosi!!! Non ci sono altre parole da aggiungere...un bacione

    RispondiElimina
  8. Non ho ancora trovato una sola ricetta del tuo blog che non mi ispiri :) Oggi sono alle prese con un grande dilemma: provare prima i bomboloni o i croissant?

    RispondiElimina
  9. super!! e che acquolina..!
    ti seguiamo=)
    passa a trovarci..
    www.modemuffins.blogspot.com
    baci
    MMM

    RispondiElimina
  10. a me un dolcino su due piedi nn viene mica così! che buona! mannaggia! una bella base di frutta secca, albicocche cioccolato ke vuoi più!

    RispondiElimina
  11. Che dolce da svenimento!
    E' stupendo! E quasi dispiacerebbe rovinarlo a forchettate!
    ...ma dev'essere anche una delizia...
    che si fa?!?

    A presto
    Elisa

    PS: sarei davvero felice se volessi partecipare anche tu alla mia raccolta!
    http://massaiacanterina.blogspot.com/2011/03/auguri-ed-una-raccolta.html

    RispondiElimina