Chiacchiere

Facciamo due chiacchiere?

08/03/11 13:02

...per l'ultimo giorno di Carnevale e per tutte le donne.


Ingredienti e dosi per 500 g

500 g di farina 
50 g di strutto/burro
la scorza grattugiata di un limone non trattato
4 uova
100 g di zucchero semolato

olio di semi di arachide per la frittura
oppure procedete con la cottura in forno

Niente di più semplice. Impastate a mano (o con un robot da cucina) tutti gli ingredienti sino ad ottenere una palla d'impasto ben omogenea. Lasciate quindi riposare per mezz'ora.
Trascorso questo tempo prendete la pasta, dividetela in più pezzi, quindi con l'aiuto di un tira sfoglia o un mattarello stendete la pasta raggiungendo lo spessore che più vi aggrada.
Quindi con una rotellina da pasta ricavate le vostre chiacchiere dando loro le forme che più vi piacciono.
A questo punto scegliete se privilegiare la cottura al forno (210° per 12-15 minuti) o friggerli in abbondante olio d'arachidi ben caldo.
Terminate spolverando con abbondante zucchero a velo.



Può piacervi anche

11 commenti

  1. tesoro mio sono bellissime, anzi splendide... perfette!!! complimenti...

    RispondiElimina
  2. con tanto zucchero a velo sono grandiose! AUGURI!

    RispondiElimina
  3. si molto volentieri!!anche io ne ho fatte nel week quei colori dei nastrini sono i miei colori preferiti:viola e verde!!!Baci

    RispondiElimina
  4. Chiacchiere, galàni, sfrappole, bugie, cenci, rosoni, cròstoli, quanti nomi hanno questi dolci, ognuno li chiama in modi differenti a seconda della regione. L'unica cosa comune è che sono così caserecci, così buoni, che è un peccato che si vedano solo in questo periodo. Un bacio Claudia

    RispondiElimina
  5. Anche io per il mio post (che ancora devo pubblicare!)ho usato i nastri....perchè mi ero scordata di comprare le stelle filanti!!!!!!^^
    Complimenti per la gustosità della chiacchiere che amo in questo periodo così colorato!!!!!=)
    Flavia

    RispondiElimina
  6. Fantastiche le tue chiacchiere! Io ho provato a cuocerle in forno, ma sono rimaste un po' piattine, non si sono gonfiate come quando le friggo nell'olio. Più che chiacchiere sembravano dei crackers...

    RispondiElimina
  7. Grandiose le Chiacchiere. Ne facciamo anche quattro e con una tazza di tè che dici? Baci
    http://www.rivierabrides.com

    RispondiElimina
  8. bellissime foto ^_^ e bella ricetta :)
    tantissimi auguri cara :)

    RispondiElimina
  9. Ti sono venute benissimo...davvero complimenti!
    Ne mangerei volentieri una ora (...o anche due)!

    RispondiElimina
  10. Belle, i dolci classici sono sempre buoni!

    RispondiElimina
  11. Ciao, piacere di conoscerti, complimenti per il tuo blog. Mi iscrivo come tua sostenitrice, e se vorrai contraccambiare, ne sarei felice! Un abbraccio, e aspetto le ricette. . .

    Irina

    RispondiElimina