Dolci

Una piccola tarte e una coppa golosa...

18/03/11 16:57


Mmmhh che buono! alzi la mano chi va matta per il cioccolato !Mannaggia quante manine...ne ero sicura...ma infondo chi non è rimasto innamorato della golosissima Coppa Malù quando era piccino?? e chi non smania all'idea di affondare i denti in una tarte croccante all'esterno e budinosa all'interno? Credo chiunque.
Forse solo mia nonna, perchè non adora poi proprio il cioccolato.
Credo che il 99% della popolazione femminile che segue questo blog possa provare almeno un minimo di interesse per queste ricettine (specialmente sotto sindrome) e ovviamente solo le donne mi capiranno ;)
Un pensiero speciale va a Tiziana del blog "4passiperil mondo" sperando che l'idea possa aggiungersi ad un suo menù... ;)

Inutile ripetere sempre la stessa solfa in tema preparazione impasti: desiderate cimentarvi nella preaprazione della pasta frolla ?? vi consiglio la ricetta dello chef ..Montersino forse??? :) Ricetta frolla
Per chi va di fretta e la vuol sbrigare facile utlizzerà la frolla reperibile nei super.
Detto ciò mi preme solo ricordarvi che per questa ricetta occorre molta pazienza nonostante sia velocissima perchè necessita di alcuni accorgimenti fondamentali per una buona riuscita.
Intanto qualunque tipo di frolla abbiate deciso di utilizzare dovete procedere con la cottura dapprima in bianco, per poi continuare col ripieno che poi vo a illustrarvi.
Dunque consiglio numero uno: ungete sempre la teglia con del burro ma senza mai esagerare.
Un leggero strato di grasso permetterà infatti, essendo un buon conduttore di calore, di cuocere al meglio il fondo della frolla.
Consiglio numero due: dopo aver steso la frolla allo spessore di circa 1/2 cm adagiatela sullo stampino che avete scelto (e imburrato appena) e bucherellatene il fondo, con l'apposito attrezzo, o con i rebbi di una forchetta; ricopritelo con della carta stagnola e riempitelo quindi sale grosso, il quale, col suo peso, non permetterà la formazione o lo sviluppo di bolle in cottura.
Procedete con la cottura con questo sistema per 20 minuti a 180°C, eliminate quindi stagnola e sale e ultimate la cottura della frolla sempre a 180°C per altri 8-10 minuti.
A questo punto, una volta cotta la base preparate il vostro ripieno cioccolatoso con:

200 g di cioccolato fondente al 70%
300 g di panna fresca
100 g di latte intero fresco
2 uova intere fresche
50 g di zucchero
*per la cioccolata che ho colato nelle tazze ho aggiunto 1 foglio e 1/2 di colla di pesce per renderla più densa (la crema va prima scaldata poi vi si incorpora la colla di pesce precedentemente ammollata in acqua fredda e strizzata)

Procedete così: portate a bollore panna, latte e zucchero.
Spezzettate il cioccolato che andrete a far sciogliere col latte e panna una volta che avranno raggiunto il bollore.
Incorporate per ultimo le due uova leggermente sbattute prima.
Colate il composto così ottenuto nelle vostre formine di frolla e fate cuocere dolcemente in forno a 120°C sino a che il cioccolato non avrà raggiunto la consistenza di un budino (basta muoverlo leggermente per accorgersene).
Inutile anche dire che quella roba bianca lì sulle coppette è panna..ovvio sottolineare che potete metterci sopra qualunque cosa vi aggradi ;)
Baci a tutti e buon week-end!




Può piacervi anche

29 commenti

  1. questo è veramente uno strumento diabolico antivoglia-da-sindrome... dovresti brevettarlo! :)
    sembra divino!

    RispondiElimina
  2. ...che buone dolceze che ci offri oggi, Carissima!
    (io pulivo a ditate anche il bicchierino della coppa malù!!! ^___^)

    A presto!
    Elisa

    RispondiElimina
  3. ullallàààààà,ma tu guarda ti ho vista per caso transitando su un altro blog di cucina e...piacevolissima scoperta,complimenti di cuore..una ricetta più bella,scenografica fantastica dell'altra!!ti verrò spesso a visitare,un abbraccio!giulia toscanaccia

    RispondiElimina
  4. Ho tutt'e due le mani alzate e anche quelle di mia figlia.:) complimenti!!!

    RispondiElimina
  5. Io la coppa malù non la conosco, magari da me aveva un'altro nome... m questa tua "piccola tarte" è uno spettacolooooooo!

    buon week!

    RispondiElimina
  6. Accidenti Claudia mi sto' leccando i baffi ^_^
    Goduria!
    Bacioni
    Sonia

    RispondiElimina
  7. quasi quasi le faccio x domani! cercavo un idea al cioccolato! ho della sfoglia già pronta, opterò per questa, devo fare anke dei babbà.. già mi sembra una pasticceria la cucina!mi piace l'idea di piccole coccole al cioccolato! cuocio prima la sfoglia e poi riempio.. dovrebbe andare lo stesso.. un abbraccio!

    RispondiElimina
  8. Ecco, se qualcuno mi chiedesse di scegliere tra le due.. direi che non scelgo affatto!!!
    Ci pranzerei e cenerei ecco!
    Complimenti ^_^

    RispondiElimina
  9. non saprei da quale cominciare, ma so che li voglio tutti e due!!

    RispondiElimina
  10. nooo la coppa malù!!bellissima anche la tarte!che fame mi è venuta!

    RispondiElimina
  11. Quando passo da queste parti sono sempre tentata da ogni piattino...chissà peerché... ciaooooooo

    RispondiElimina
  12. Mamma mia, che attentato ai buoni propositi...

    RispondiElimina
  13. Non si può resistere a tale golosità, preparata tra l'altro con molta cura e attenzione da come leggo! Bellissima e buonissima questa coppa e bello il riferimento alla coppa malù...L'avevo quasi rimossa! Un bacione

    RispondiElimina
  14. gnam gnam....che belli!!!! Devono essere anche deliziosi!
    Grazie grazie!!!!

    RispondiElimina
  15. Questo è un vero attentato alla dieta!!!!!!! Bellissime ricette, non si possono non provare e la dieta la rimandiamo a lunedì ;)

    RispondiElimina
  16. petite delicatesse, una meraviglia che si scioglie in gola. un bacio cara

    RispondiElimina
  17. super golosa!
    io sono uno di quelli che di sicuro alza la mano :D

    RispondiElimina
  18. mamma mia ...e' vero cibo consolatorio..provero' a rifarla quanto prima...grazieee

    RispondiElimina
  19. ma è una meraviglia....non solo la ricetta anche la foto! sptupenda!!!!

    RispondiElimina
  20. davvero una raffinata squisitezza !!!

    RispondiElimina
  21. che spettacolo...troppo buone, segno la ricetta!!! bravissima tesoro!

    RispondiElimina
  22. queste coppette....wow
    il tuo blog è così piacevole!
    Ho visto che hai cambiato font dei post, mi puoi dire qual è?

    RispondiElimina
  23. ...non posso che metterti nella mia blogroll...
    A presto

    RispondiElimina
  24. senza parole! davvero spettacolari!

    RispondiElimina
  25. grazie a tutti...carinissime come sempre! Marti il nome del font non me lo ricordo però so che puoi trovarlo nelle modifiche per la sezione design di blogger!

    RispondiElimina
  26. Yum! Non saprei quale scegliere e me le mangerei tutte e due adesso!

    RispondiElimina