Antipasti

Croustillants aux chutney des pommes, chevre et arachides

13/04/11 12:10



Ingredienti per 6 persone

150 g di pasta fillo

Per il hutney di mele

3 mele tipo Fuji
70 g di aceto di mele
70 g di zucchero semolato
1 peperoncino piccolo a pezzetti (privato dei semi)
1/2 cucchiaino di peperoncino in polvere
1/2 cucchiaino di zenzero grattugiato
1 cipolla dorata
1/2 cucchiaino di sale Camargue
un pizzico di cannella in polvere
un pizzico di pepe

200 g di formaggio caprino semistagionato
qualche foglia di coriandolo
60 g di arachidi tostate e salate
1 uovo per spennellare + il bianco per sigillare i croccanti
olio d'oliva extravergine

Cominciate a preparare il chutney di mele.
Tagliate le mele, sbucciatele, privatele del torsolo e tagliatele a piccoli cubetti.
Sbucciate la cipolla e tagliatela finemente.
In un tegame con i bordi alti versate lo zucchero, sale, l'aceto e tutte le spezie e portate ad ebollizione.
Aggiungete a questo punto le mele tagliate a piccoli pezzi, portate nuovamente ad ebollizione e fate ritirare per circa un'ora a fiamma molto dolce.
Fate raffreddare il composto quindi aggiungete il formaggio tagliato a piccoli pezzi, le arachidi e il coriandolo tritato.
Amalgamate il tutto, ritagliate dei quadrati di pasta fillo (15x15) disponetevi una noce di composto al centro e aiutandovi con il bianco dell'uovo sigillate i bordi in modo da richiudere il tutto e dargli la forma che preferite.
Spennellate la superficie con un cucchiaino di olio d'oliva extravergine unito a un tuorlo.
Infornate e lasciate cuocere per circa 15-20 minuti in forno caldo a 190°C.


Può piacervi anche

13 commenti

  1. Sono affascinata da questa composizione. E' ormai da un pò di tempo che voglio provare la pasta fillo, ma non la trovoin vendita. E' vero che la posso fare, però...mi sarebbe piaciuto almeno per la prima volta trovarla pronta per valutare la mia riuscita. Complimenti anche per la foto! ciao

    RispondiElimina
  2. muoio di fame... sembra buonissima complimenti

    RispondiElimina
  3. Ciao le tue foto sono sempre meravigliose, e che dire di questi bocconcini, davvero originali, da provare appena riesco a trovare la pasta fillo!

    RispondiElimina
  4. troppo belli clau! si vede il "croustillant" anche attraverso lo schermo. fantastica, come sempre.
    bacioni

    RispondiElimina
  5. Mamma che delizia :)...perchè non partecipi al contest sulla pasta fillo di Ancutza ?? ...se ti va...ti lascio il link :)
    http://matrioskadventures.com/2011/02/19/concorso-raccolta-ricette-con-la-pasta-fillo/
    Ciao.

    RispondiElimina
  6. dev'essere gustosissimo e la pasta croccantina.. che bontà :)

    RispondiElimina
  7. Un opera d'arte che si prende vita nel piatto. Spiace (quasi) gustarla per tanto è graziosamente affascinante :)

    RispondiElimina
  8. ogni tua creazione è un'opera d'arte, da mangiare con gli occhi! (e solo perchè lo schermo non mi consente di gustarle in altro modo!)... Bravissima! Alessia

    RispondiElimina
  9. ma tu però mi prendi per le papille... splendido!

    RispondiElimina
  10. Claudia che super sciccheria! davvero golosa e croccante :-) un piccolo gioiello per il palato! baci

    RispondiElimina
  11. mi piace quest'accostamento mele-chevre da provare! :)

    RispondiElimina
  12. Ciao Claudia, ancora una volta riesci sempre a stupirmi... questi fagottini così esotici, con caprino, zenzero, mele, miele, avvolti nella croccantezza della fillo, mi hanno fatto venire l'acquolina in bocca a prima vista!!! Raffinatissima ricetta, proprio come, complimenti!

    RispondiElimina