Mandorle

Quatre-quarts alle mandorle e piccole meringhe

09/05/11 15:21



Tanto per cominciare non posso non citare la fonte dell'ispirazione di questa meravigliosa torta.
Devo ammettere che la versione classica mi ha tentata, ma come voi ben sapete, io non riesco a non cedere alla tentazione di aggiungerci sempre qualcosa di mio.
Il blog è della Paoletta, avrete capito, no? è come dire una garanzia.
Quando ho visto la foto del suo quatre-quarts avrei voluto essere io stessa quella deliziosa torta, così elegante, semplice e luminosa..che foto meravigliose!!
La ricetta rimane la stessa, la trovate qui.
Io ho voluto aggiungere un mio tocco personale con le mandorle a scagliette e piccole meringhe francesi  che trovate qua e là sparse nell'impasto de che rendono la torta più simpatica sotto il profilo delle consistenze.


Vi riporto la ricetta uguale a quella di Paoletta con qualche mia piccola variante


4 uova*
lo stesso peso in zucchero
lo stesso peso in burro
lo stesso peso in farina
succo di un’arancia
65 g di mandorle a lamelle
15 meringhe francesi piccole piccole piccole ;) (per la ricetta vedi qui)
la buccia d’arancia grattugiata
1 baccello di vaniglia
1 bustina di lievito per dolci
sale

*pesate le uova col guscio, e pesate successivamente farina, zucchero e burro, ognuno di questi ingredienti dovrà avere lo stesso peso della farina.


Grattugiate la buccia dell'arancia. Spremere l’arancia,  raccoglietene il succo in una ciotola. Aprire la bacca di vaniglia, ricavate la polpa e i semi e mettete il tutto in infusione nel succo. Lavorate i tuorli con lo zucchero fino a quando non saranno diventati bianchi e spumosi. Aggiungete il burro fuso freddo, il sale, la scorza grattugiata dell' arancia, il succo filtrato, le lamelle di mandorla e le piccole meringhe. Setacciate insieme la farina e il lievito e aggiungere a cucchiaiate continuando a mescolare. Aggiungete per ultimo con delicatezza e movimenti decisi gli albumi montati a neve. Sistemare il composto in stampo per torte (diametro 24 cm) o in uno stampo da cake e cuocere a 160°C per circa 45 minuti (5 minuti a riposo nel forno spento). Fare raffreddare bene il dolce, spolverizzare con zucchero a velo e servire.



Può piacervi anche

17 commenti

  1. complimentiiiiiiiiiiiiii!!! è una vera prelibatezza...

    RispondiElimina
  2. un incanto: foto e ricetta

    RispondiElimina
  3. Adesso andrò a guardare la tua fonte d'ispirazione ma devo dire che anche nella tua viene subito voglia di tuffarsi: tanto l'atterraggio sul morbido è garantito, no?! :)Roberta

    RispondiElimina
  4. questa delle meringhe nella torta...ne prendo nota! mi hai acceso una lampadina! sei grande!

    RispondiElimina
  5. ...WONDERFUL: per occhi e palato! ;-)

    RispondiElimina
  6. Claudia,aspetto sempre le tue ricette meravigliose,anche se interpretazioni..e le tue foto stupende! ciao ilaria

    RispondiElimina
  7. Delicioso, que fotografias tan sugerentes, felicidades.
    Saludos.

    RispondiElimina
  8. Un tocco di grazia dolcissimo e foto che ne celebrano tutta la gustosità :)

    RispondiElimina
  9. anche io non riesco a non aggiungere un tocco personale :) ottima la ricetta
    mi sembra già di sentire il profumo delle mandorle!

    RispondiElimina
  10. complimenti per le foto che rendono più che bene l'idea di questa delizia ; )
    ciao loredana

    RispondiElimina
  11. buonissimo e molto raffinato
    brava

    RispondiElimina
  12. una torta meravigliosa, questa, non la conoscevo (!) e con il tuo tocco diventa ancora più attraente ;) belle foto anche le tue, però eh!

    RispondiElimina
  13. ... le meringhe nell'impasto? che idea particolare... anche tu sei una fonte d'ispirazione! Buona giornata

    RispondiElimina
  14. Che delizia. E poi le tue foto sono veramente perfette, sembra che dal pc esca anche il profumo. Complimenti.

    RispondiElimina
  15. Bravissima! una volta l'ho fatta ma nn così..bella e buona cn le meringhe!!!! baciuzzi!

    RispondiElimina
  16. hai aggiunto un tocco di originalità a qualcosa di particolarmente classico..
    Trovo l'idea davvero stuzzicante..mi piacciono le mandorle e le meringhe piccolissime nell'impasto...
    Grazie per l'idea ;-)
    p.s. le tue foto sono fantastiche ;-)

    RispondiElimina
  17. mmm buona! proverò di sicuro!
    é molto bello il tuo blog e lo seguirò volentieri!
    se ti va diventa follower anche del mio che però é appena nato!

    RispondiElimina