Aperitivo

Financieres abricots, pistache, lardons

20/06/11 14:30




Da una ricetta di Florence Edelmann

Ingredienti e dosi per 8 financieres

60 g di burro nocciola
40 g di farina
40 g di pistacchi non salati
gli albumi di 4 uova
25 g di formaggio Comtè grattugiato
50 g di pancetta affumicata
4 albicocche secche
sale e pepe

Tritate finemente i pistacchi sino a ridurli in polvere e uniteli alla farina setacciata.
Riducete la pancetta in piccoli fiammiferi, fatela cuocere appena in una padella calda e mettete da parte.
In un pentolino fate fondere il burro e lasciatelo colorare sino a che non avrà raggiunto un bel color nocciola.
Montate i bianchi a neve morbida con un pizzico di sale, e incorporate poco a poco questi alla miscela di farina e polvere di pistacchio.
Unite a questo punto il burro nocciola, il formaggio Comtè grattugiato e la pancetta.
Salate e pepate. Fate riposare il composto per 20 minuti. Preriscaldate il forno a 180°C.
Imburrate gli stampini da financieres, riempiteli per 3/4 e posizionate sopra ognuno mezza albicocca senza spingere troppo.
Infornate e lasciate cuocere a 180°C per 15/20 minuti.




Può piacervi anche

14 commenti

  1. meravigliosi...sei bravissima, come sempre.

    RispondiElimina
  2. Mi lasci sempre senza parole.... meraviglie!!!!
    Ciao Flavia

    RispondiElimina
  3. Davvero particolari e molto intriganti! Un abbinamento che ci incuriosisce molto.

    RispondiElimina
  4. bellissimi, sicuramente buonissimiiiiiiii!!! complimenti tesoro, sei troppo brava!

    RispondiElimina
  5. Ciao piacere di conoscerti, mi sono imbatuta per caso nel tuo bellissimo blog!! e' veramente carinissimo e con bellissime ricette....mi iscrivo subito così non ti perdo nell'etere!!! un bacione Barbie

    RispondiElimina
  6. Accostamenti davvero singolari per una mise en bouche tutta originale! Complimenti. Anche per le le foto!

    RispondiElimina
  7. Bellissimi e originalissimi. Brava come sempre!

    RispondiElimina
  8. Mamma mia...le tue ricette si commentano sempre da sole!!baci

    RispondiElimina
  9. in ogni tuo post mi perdo... mi sembra di leggere delle favole in immagini...
    non ti ho detto una cosa: quando ancora non avevo un blog, una delle cose che mi invogliò a crearne uno fu vedere le tue meraviglie...
    complimenti ogni volta di più! baci!
    ps: su fb c'è posta per te :)

    RispondiElimina
  10. belli e originalissimi..
    se penso che sono appena approdata ai financiers versione dolce, che non conoscevo e che ho postato proprio in contemporanea con questi tuoi, e ora vedo che ci si può spingere fino al salato.. (!)
    quanta strada si può -e si deve- ancora fare ;)
    grazie

    RispondiElimina
  11. l'aspetto è perfetto e suppongo anche il sapore :P se te ne avanzano...eh eh

    RispondiElimina
  12. guardare il tuo blog, è come aprire i miei libri di ricette!
    ne ho più in francese che in italiano...
    se solo i francesi si appassionassero ala nostra cucina, così come gli italiani alla loro...
    ma niente!
    i francesi, dal punto di vista culinario (e non solo) sono davvero nazionalisti... e te lo dice una che di figli francesi ne ha 3 (^_^)

    RispondiElimina