Pani e Co..

Quando il pane profuma di campagna...

23/06/11 17:25




...il gusto ci guadagna? ebbene si, se l'avete pensata, l'avete azzeccata..
Questo fagottino delizioso e soffice nasce dall'incontro di un'ingrediente, la salsiccia fresca, di nota ed indiscussa bontà, e da una ricetta, presa in prestito alla Edelmann che nel suo libro, "Cakes&Patisseries salées" (edito da Marabout) dedica particolare attenzione alla sezione "Pani e Brioches".

Il tutto accompagnato da una bottiglia di Cheval Blanc...no dai scherzo, è impressionante quanto le battute del film "Ratatouille" mi siano rimaste a memoria..(ricordate la battuta?) ad ogni modo, perdonate la divagazione, il tutto accompagnato da semini d'anice verde che con quel delizioso aroma di finocchio e retrogusto di menta che si sposa benissimo con la carne di maiale.

Un piccolo panino completo, ideale per le gite fuori porta, per il mare, ideale da farcire con dell'insalata fresca..
Volete la ricetta??

Ingredienti e dosi per 12 piccoli panini


500 g di farina "00"
300 ml di latte intero fresco
15 g di lievito di birra
10 g di sale
1 cucchiaio di zucchero semolato
3 cucchiai di olio d'oliva
50 g di burro tagliato in piccoli pezzi
50 g di semi d'anice verde
150 g di salsiccia fresca privata del budello (io ho usato la Sarda)

Preparazione

Private la salsiccia del budello e fatela cuocere in una padella per qualche minuto senza aggiunta di olii o grassi.
Fate sciogliere il lievito nel latte insieme a 100 ml d'acqua leggermente tiepidi (37-38°C)
In una terrina (o in un'impastatrice) cominciate ad amalgamare la farina con lo zucchero e i liquidi.
Quando l'impasto avrà incominciato ad incordarsi aggiungete i tre cucchiai d'olio d'oliva, quindi il burro morbido e per ultimo il sale.
L'impasto dovrà risultare liscio e omogeneo e dovrà riposare coperto da un torcione, in un ambiente tiepido per un'ora e mezza.
Nel frattempo preparate la teglia ricoprendola di carta da forno.
Trascorso il tempo di lievitazione rompete l'impasto su di un piano da lavoro infarinato, fate uscire i gas di lievitazione, e aggiungete, lavorando con le mani la salsiccia ben sgranata e i semini di anice verde.
Formate 11-12 panini e sistemateli sulla teglia ben distanziati tra loro.
Spennellateli con poco olio d'oliva e lasciate lievitare  per un'altra ora e mezza in ambiente tiepido.
Preriscaldate il forno a 180°C. Fate cuocere i panini per circa 30 minuti.





Può piacervi anche

22 commenti

  1. Questi paninetti devono essere qualcosa di unico...me ne mangerei volentieri uno ora :)
    Ciao!!

    RispondiElimina
  2. Io adoro fare il pane e questa ricetta è golosissima!
    Penso di provare a farlo prestissimo!
    Rinnovo i complimenti per il tuo blog, è bellissimo..........non è che dai qualche lezione?
    Un bacio

    RispondiElimina
  3. Che panini meravigliosi...devono essere buonissimi e friabili!

    RispondiElimina
  4. Complimenti cara! La salsiccia sarda è buonissima! Qui non si trova!Che nostalgia!

    RispondiElimina
  5. Molto profumato e ricercato questo pane! anice e salsiccia è un duo che ci piace molto!
    baci baci

    RispondiElimina
  6. dev'essere paradisiaco questo pane. mi piace un sacco l'accostamento che hai fatto.
    baci

    RispondiElimina
  7. Sento già il profumo...sono rustici ma allo stesso tempo raffinati, complimenti!

    RispondiElimina
  8. Che meraviglia questi panini!Complimentoni!

    RispondiElimina
  9. Pare di sentirne il profumo. Che bella questa nuova impaginazione. Ciao tesoro.

    RispondiElimina
  10. Che buoniiiiiiii! il buon pane con tutte queste cosine strane dentro è una cosa che mi manca dell'Italia.. Nella mia regione la Romagna è ottimo quello con i ciccioli...
    bacini a presto!:**

    RispondiElimina
  11. ehi...ma cosa è successo al bistrot?????

    RispondiElimina
  12. Sostanziosi e sazianti direi:, burro, olio e salsiccia fresca un tris goloso!

    RispondiElimina
  13. stupendo... segno la ricetta al volo, lo voglio provare!!!

    RispondiElimina
  14. @Fuji: tesò il bistrot sta per prendere il volo!! non è più un blog, ma un sito vero e proprio!! gli ho cambiato vestitino per l'occasione e (spero sia definitivo) :)..quando ne aprirò uno vero certamente tu sarai tra gli invitati!

    RispondiElimina
  15. fantastica questa ricetta, proprio come le foto
    Complimenti

    RispondiElimina
  16. che bei paninetti...li proverò sicuramente!

    RispondiElimina
  17. sono splendidi. c'è un forno che conosco che produce dei panini con dentro salsiccia sbriciolata: non ti dico il profumo a passarci davanti. come si fa a non entrare? è impossibile °_^

    RispondiElimina
  18. ricorda un po' i nostri panini napoletani :)
    ottimi! bello anche il libro, lo metto in lista!

    RispondiElimina
  19. Avrei voluto essere li per addentarne uno..un bacio Simmy

    RispondiElimina
  20. questi panini devno essere una bontà :-)

    RispondiElimina