Dolci

Les petites tartes au citron...de mon amour!

14/10/11 15:34



...Andrea e ...le mani in pasta...!


Ingredienti e dosi per uno stampo da 20x30cm

Per la base del trancetto

 75 g di zucchero
250 g di farina tipo "00"
125 g di burro fuso
2 uova da 60 g
30 g di acqua
1/2 bustina di lievito in polvere per dolci

Per la crema al limone

250 g di zucchero a velo
200 g di farina
2 uova
la scorza grattugiata di 2 limoni non trattati
150 ml di succo di limone
1/2 bustina di lievito in polvere per dolci
zucchero a velo per decorare

Preparate per prima cosa la base,

Montate bene le uova con lo zucchero fino ad ottenere un composto chiaro e spumoso, quindi aggiungete, sempre mescolando, la farina setacciata con il lievito alternandola al burro fuso, aggiungete per ultimo l'acqua, e mescolate bene.
Trasferite il composto in uno stampo stampo imburrato e infarinato, oppure foderato di carta da forno. Livellate la superficie con il dorso di un cucchiaio leggermente bagnato e infornate a 180° statico, per circa 20' o comunque sino a che la superficie non risulterà ben colorita.


Mentre la vostra base cuoce in forno preparate la crema al limone.
Mescolate insieme tutti gli ingredienti (in ordine, uova, zucchero, farina e lievito e succo di limone) con uno sbattitore elettrico (o con la frusta di un'impastatrice)  fino ad ottenere un composto chiaro e gonfio. 
Versate qundi la crema ottenuta nello stampo proprio sopra la base e infornate per altri 25 minuti sino a che non si sarà leggermente addensata e avrà assunto una consistenza budinosa (se desiderate che venga su più compatta prolungate la cottura di altri 5 minuti circa).


Lasciate raffreddare, io l'ho lasciato per una notte in frigorifero, in questo modo vi risulterà più semplice ricavare i vostri trancetti.


Merci Andrè pour ces délices....ps..je t'aime!

Può piacervi anche

27 commenti

  1. Oddio, questa è la meraviglia delle meraviglie!!! La vorrei mangiare subito!!!E' un'attentato alla mia concentrazione lavorativa!!

    RispondiElimina
  2. ma... ma..... ma sono perfettiiiiiiiiiiiii tipregotrasferisciti da me :)

    RispondiElimina
  3. semplicemente deliziose. ciao carissima!

    RispondiElimina
  4. Che meraviglia questi trancetti..non posso guardare senza farmi venire immediatamente la voglia di farli :)) ..in casa ho tutto e domani copio spudoratamente la tua ricetta ;)
    Sono davvero stupendi e danno l'idea di essere meravigliosamente buoni!
    Ciao :))

    RispondiElimina
  5. Che delizia, Claudia, mi sa che la ricetta te la rubo per la mia cioccolateria! Li chiamerò "Trancetti al limone del mon petit bistrot", poi magari ti mando una foto però abbi la pazienza di aspettare ancora un po'! :) Roberta

    RispondiElimina
  6. Queste sono le cose che sai quando inizi a mangiarle ma non quando riuscirai a fermarti!!!!

    RispondiElimina
  7. ottima tesoro mio, complimentiiiiiiiiiii

    RispondiElimina
  8. ma che delizie questi trancetti! :P
    sono praticamente perfetti!
    buon we

    RispondiElimina
  9. Oh mamma, ne voglio uno subitisssssiiiimo!!! :))

    RispondiElimina
  10. Ma è possibile che i tuoi dolci vengono sempre cosi perfetti??
    CHe invidia!!

    RispondiElimina
  11. trancetti semplicemente divini! segno!.. sto facendo la guinness!! :)

    RispondiElimina
  12. Sarà un gesto d'amore che può far nascere un delicato pensiero come questo? Un bacio bimba.

    RispondiElimina
  13. adoro i dolcetti al limone e questi sono proprio deliziosi!

    RispondiElimina
  14. I lemon bars mi piacciono tantissimo. Ho fatto una ricetta di Csaba ed una di Bill Granger ma non mi sono venuti bene...questa la provo, vado a vedere le differenze. dalle foto direi che sono a dir poco perfetti.ciao Claudia e buon week-end.Ilaria

    RispondiElimina
  15. Buonissimi, mi sa che te li copio.
    Mandi

    RispondiElimina
  16. wow!... altro che passaggio in frigorifero, dacci il segreto per un taglio così perfetto! :D i dolci al limone sono tra i miei preferiti... credo che prenderò la ricetta e me li regalerò! :)

    RispondiElimina
  17. stupendi!ma la crema con 300 gr di farina?

    RispondiElimina
  18. @Valentina: Pardon, sbagliai!200 g..

    RispondiElimina
  19. Deliziosi questi dolcetti. Devono essere molto soffici.

    RispondiElimina
  20. li guardo e sento il profumo di limone... complimenti, come sempre ricette e foto molto belle.

    RispondiElimina
  21. Deliziosi, e con quella spolverata di zucchero a velo diventano davvero irresistibili!

    RispondiElimina
  22. Ciao! Ho provato a fare questi deliziosi trancetti...però non mi sono venuti un granchè! :( Esteticamente sono belli, però sono venuti durissimi. Ma nella crema al limone non sono un po' troppi 200 gr di farina? Li avrò cotti troppo...Ma anche la base era molto densa...i punti dove c'era più base che crema erano inmangiabili.. Dove avrò sbagliato?
    Grazie..

    RispondiElimina
  23. li ho fatti anch'io, stesso risultato di frenci!! la base sotto mi è venuta piuttosto asciutta (forse l'ho cotta troppo) ma anche la crema sopra non è rimasta "budinosa" come da descrizione...nella foto assomiglia alla consistenza della torta della nonna, i miei trancetti sembrano piuttosto un doppio biscotto...dove ho sbagliato?!

    RispondiElimina
  24. wow, che bontà!
    sono venuti proprio benissimo!

    Silvia

    RispondiElimina