French Crullers

Frittelle ! (French Crullers)

04/12/11 14:44


Non molto diverse da una pate a choux (ovviamente fritta) queste frittelline sono deliziose....tanto quanto Aniko, e il suo blog.
Questa ricetta l'ho presa in prestito proprio a lei, la ricetta la trovate qui , l'ho vista giusto ieri e non ho resistito alla tentazione di riproporvele...
Vi riporto passo passo la ricetta proposta da Aniko, io non ho optato per la glassa, li ho solamente spolverati di zucchero a velo...provatele perché sono supermegabuone...



Ingredienti e dosi per 15-20 Crullers 

240 ml acqua
90g  di burro non salato 
2 cucchiaini di zucchero superfino
1 / 4 cucchiaino di sale
135 grammi di farina, setacciata
3 uova di grandi dimensioni
2 albumi di grandi dimensioni
olio di semi di arachidi per friggere

Per la glassa

150 grammi zucchero a velo
1 cucchiaio di miele (fiori d'arancio)
3-4 cucchiai di latte 


Mettete in una pentola con fondo spesso il burro,zucchero,sale e acqua. Portate tutto ad ebollizione a fuoco medio–alto. 
Appena viene raggiunto il bollore aggiungete la farina mescolando energicamente con un cucchiaio di legno per incorporarla completamente. Continuate a cuocere, mescolando continuamente per 3-4 minuti. Dovreste 
cercare di evitare che si formi troppo vapore durante la cottura, quindi continuate a mescolare più vapore riuscite ad eliminare dall'impasto più le ciambelle  risulteranno  leggere. 
Quando un sottile film ricopre il fondo della vostra padella, potete toglierla dal fuoco. Battete le uova con le fruste elettriche.
Mettete il composto di farina/ burro nel mixer. Sbattete il composto per almeno un minuto con velocità medio-alta. 
Aggiungete il primo uovo (intero) ,incorporatelo completamente , poi proseguite con il secondo e cosi via incorporandole una alla volta.
La quantità del bianco d’uovo utilizzato è variabile . 
Il bianco dell’uovo rende la pastella lucida ma dovete stare attenti di non diluire troppo il composto che dovrà reggere il passaggio attraverso la tasca del pasticcere senza perdere la sua forma e rischiare di appiattirsi.Nemmeno io come Aniko, ho aggiunto gli albumi, la consistenza dell'impasto mi pareva perfetta.
Quindi il consiglio è di aggiungere poco alla volta il bianco dell’uovo, mescolare e controllare la consistenza del composto.
Con un composto perfetto riuscirete ottenere ciambelle lucide e ben formate.
Versate la pasta in una grande tasca pasticcera con il bocchettone a forma di stella (grande ) Ritagliate dei pezzettini di carta da forno grandi più meno 9 cm x 9 cm.I ritagli di carta possono essere riutilizzati quindi non dovete per forza ritagliare dozzine di quadretti.
Con l’aiuto della tasca pasticcera formate delle frittelline sulla carta.
Riempite una padella con l’olio per friggere e portatelo alla temperatura di 180°C.
Preparate la carta assorbente per togliere l’eventuale olio in eccesso e una graticola dove posizionerete le frittelline per farle raffreddare.
Quando l’olio è abbastanza caldo fate cadere un cruller alla volta nella padella, con la carta verso in altro.
Non fa niente se la carta rimane attaccata, dovrebbe staccarsi entro pochi secondi oppure usate una pinza per rimuoverla dall’olio bollente. 
Friggetele pochi minuti per ogni lato finchè non hanno un bel color marrone dorato.Fate attenzione alla temperatura dell’olio: se le frittelle diventano scure troppo in fretta rischiate di tirarli giù prima lasciando l’interno della frittella praticamente cruda: una volta scolatele frittelle si afflosceranno su se stesse.
Friggete tutte le ciambelle , stando attento alla temperatura dell’olio.
Lasciatele raffreddare sulla graticola poi spalmatele con la glassa al latte e miele: mescolate velocemente lo zucchero a velo, il miele e 3 cucchiai di latte.
Immergete un lato delle ciambella nella glassa e rimettete sulla graticola.





Può piacervi anche

11 commenti

  1. Queste "frittelle" sono davvero una meraviglia!
    Siccome amo molto il tuo blog e le tue ricette (e le canzoni che hai di sottofondo sono da sempre la mia colonna sonora ^_^ adoro "Le festin" di Ratatouille.. :) ) volevo invitarti alla mia nuova raccolta/contest...
    http://fashionflavorscooking.blogspot.com/2011/12/fashion-flavors-presenta-il-suo-primo.html
    avere un tuo contributo sarebbe davvero bello per me ^_^ pensaci! :)
    un caro saluto

    RispondiElimina
  2. Ciao!! Sono delle frittelle tentatrici, sono troppo buone! Ti sono venute proprio bene ,anche cosi solo con un po' di zucchero sono irresistibili!...Grazie per i complimenti!!
    Sai che io sono un tuo fan già da un bel po'!
    Ciao
    Aniko

    RispondiElimina
  3. wowwwwwwwwwww ma sono spettacolari! complimenti!

    RispondiElimina
  4. wowww ma sono spettacolari complimenti!

    RispondiElimina
  5. L'aggettivo Spettacolare e' sprecato per il tuo blog.
    Complimenti

    RispondiElimina
  6. sono una tentazione irresistibile a vederle in foto. Chissà dal vivo.....che profumo....

    RispondiElimina
  7. sono così perfette....che invidia!!! mille complimenti!!

    RispondiElimina