Biscotti

Gallette allo zenzero al profumo di clementine

19/12/11 12:14



Girando per blog (uno più bello dell'altro, complimenti a tutte voi!) non si vede altro, biscotti, biscotti, biscotti! Ma che meraviglia! E come si può farne a meno?? In fondo, quale periodo dell'anno migliore?? Ora, non per essere sempre tecnica ma..da una certa soddisfazione lavorare la frolla con questo freddo, diciamo che rimane magicamente e irresistibilmente liscia e perfetta nelle forme..è proprio vero che c'è una stagione per ogni cosa..lo so, lo so..ho trovato il coraggio di sfogliare i croissant in pieno Luglio, ma, che ci volete fare bisogna pur sempre tenere in considerazione la testardaggine cronica!
Queste gallette (e i biscotti del prossimo post) sono dedicati al mio team di lavoro ( e ho anche l'impressione che se li mangeranno alla grande perché ieri li hanno ricevuti in dono), e alle nostre vittorie!
Baci baci e tanti cari Auguri a tutte/i voi!
La ricetta è del blog "Fior di frolla" ed è davvero davvero speciale. La trovate qui.
Ho solamente modificato l'ingrediente mandarino, non essendo questo il periodo, ed ho scelto le clementine che hanno, allo stesso modo, un ottimo profumo che sposa benissimo con lo zenzero. E inoltre ho utilizzato la farina tipo 00 perchè so essere quella ideale per i biscotti.

Vi riporto la ricetta: (ho raddoppiato le dosi e ho ottenuto 60 biscotti)

200 g di farina db 00
100 g di burro freddo di frigo
80 g di zucchero a velo setacciato
2 tuorli
la scorza grattugiata di 2 clementine non trattate
2 cm di zenzero fresco grattugiato
1 pizzico di sale

Con la planetaria, (utilizzate il gancio a k) e a bassa velocità, lavorate lo zucchero a velo insieme al burro a pezzetti.
Unite i tuorli, uno alla volta, quando si saranno incorporati aggiungete la farina setacciata, la scorza grattugiata delle clementine e lo zenzero ed un pizzico di sale. Impastate fino a quando gli ingredienti saranno amalgamati ed otterrete una pasta lavorabile. Prelevatela dalla ciotola, formate la classica forma a palla e avvolgetela nella pellicola alimentare. Lasciate riposare in frigorifero per almeno 2 ore. (io l'ho lasciata riposare una notte)
Trascorso questo tempo scaldate il forno a 180° e stendete la pasta su di una spianatoia infarinata portando la sfoglia ad uno spessore di circa 4 mm. Servendovi dell’apposito stampo a timbro ritagliate tante sagome dalla pasta frolla fino ad esaurimento di tutta la pasta. Disponete le sagome su di una teglia rivestita di carta da forno distanziandole di circa 2-3 cm in modo da non farle attaccare e trasferitele in frigo per circa 10 minuti. Cuocete una teglia alla volta dapprima a 200°C per i primi 6 minuti poi proseguite la cottura per altri  10 minuti a 180°C o fino a quando vedrete una leggera doratura superficiale (controllateli anche sotto, non dovranno scurire).





Può piacervi anche

21 commenti

  1. Quoto, è una ricetta fantastica! Anche io ho fatto questi biscotti (ho solo cambiato gli aromi) e sono stati molto apprezzati!

    RispondiElimina
  2. Questi biscotti sono perfetti! E poi chissà che aromino per casa, zenzero e clementine!

    RispondiElimina
  3. che delizia!
    questa ricettina però me la tengo per il dopo natale...adesso sono talmente incasinata da non riuscire nemmeno a fare una lavatrice con calma!!!

    RispondiElimina
  4. adoro questi biscotti semplici!

    RispondiElimina
  5. Bellissimi e dall'aspetto super goloso! Fantastica l'idea delle clementine! Li rifarò prestissimo...

    RispondiElimina
  6. Wau che belle e di sicuro buonissime

    RispondiElimina
  7. Ti rubo l'idea di aromatizzare la pasta sucrèe con zenzero e clementine, perchè qui si biscotta alla grandissima :) un bacione

    RispondiElimina
  8. wow!!! sembrano buonissimi ti ho conosciuta per caso e mi sono innamorato del tuo blog, quindi da oggi hai una fans in più, ne approfitto per farti gli auguri di buone feste
    ciao rosa.kreattiva

    RispondiElimina
  9. Le foto sono bellissime, mi piace il tuo lavoro, le immagini curate. un saluto dalla Spagna.

    RispondiElimina
  10. Davvero perfetti! ... introvabile questo stampino, lo cerco da sempre! :)
    Auguri!

    RispondiElimina
  11. era tanto che non mi fermavo per un commento, anche se sono una visitatrice silenziosa!!!

    la ricetta di sara è davvero ottima, li ho fatti anche io dopo che li aveva pubblicati e in effetti il profumo dell'agrume con lo zenzero è speciale!

    RispondiElimina
  12. Hai ragione biscotti ovunque!!!!! che buoni e i tuoi doppiamente profumatiiiiii!

    RispondiElimina
  13. riesco a dire solo "che meraviglia!!!"
    i biscotti sono stupendi e anche lo stampo di brigitte... un bacio!

    RispondiElimina
  14. Una verdadera maravilla de galletas....>besos

    RispondiElimina
  15. Hello, looks delicious. Wishing you and yours a Merry Christmas and a Happy, Healthy New Year.

    RispondiElimina
  16. i biscotti sono sempre bellissimi... con il profumo di clementine e lo zenzero però sono irresistibili!

    RispondiElimina
  17. I tuoi dolci, i tuoi biscotti, le tue torte salate son sempre perfette! Che invidia! :D
    Mandamene un po' dai ;)

    Marco di Una cucina per Chiama

    RispondiElimina
  18. Li farò oggi !!!!!!!!
    Grazie per tutto il tuo impegno e la bellezza che ci regali!!!!
    Auguri!
    Alessandra

    RispondiElimina
  19. ho copiato e postato i tuoi biscotti indicando il link alla tua ricetta! grazie! i biscotti erano...deliziosi e sciolgono in bocca!

    RispondiElimina
  20. Galletas muy hermosas y deliciosas,una dulzura para las papilas,abrazos y buen año.

    RispondiElimina
  21. ma che belli ma ha incuriosito questa ricetta..

    RispondiElimina