Cioccolato fondente

Croccantini di riso soffiato al cioccolato fondente

17/01/12 11:36



...col cioccolato che vi pare insomma. 
Triste stuzzichino per chi è a dieta, vista l'adorabile, immensa, quantità di cioccolato..ma io vi conosco..siete un po'come me...ma chi ce lo fa fare a metterci a dieta? con tutto quello di cui ci stanno privando oggigiorno  credo che questa sia un'ottimo rimedio per il morale..e anche farli dà una certa soddisfazione..sono deliziosi alla vista, non trovate? io li vedo speciali per una merenda dei bambini, magari con un bel bicchiere di latte fresco (si ok che ci sta il cioccolato, ma non sottovalutiamo la presenza del riso soffiato) egli va a temprare l'animo forte di questo dolce data la presenza di una buona dose di proteine, acqua, fibre e carboidrati.
Perfetta per il dolcino after-dinner in preda a una voglia tremenda di coccolarsi..
La ricetta non possiede zucchero saccarosio aggiunto, soprattutto in presenza di un cioccolato al latte, e anche usando quello fondente, vi dirò, è davvero buono.
In fin dei conti potete spaziare con la fantasia..dedicandovi magari all'aggiunta di qualche spezia come la cannella, o l'anice stellato, il peperoncino....fate vobis! 
Bacioni ai miei cari lettori.

Croccantini di riso soffiato al cioccolato fondente
(Ciocorì  homemade)


500 g di cioccolato fondente al 70% 
20 g di olio di semi di arachide
10 g di latte condensato (facoltativo)
120 g di riso soffiato

La ricetta è nell'esecuzione estremamente semplice e rapida:
Non dovete far altro che far sciogliere a bagnomaria il cioccolato con l'olio di semi e il latte condensato.(cercate di non superare mai i 37-40°C e tenete la fiamma molto dolce)
Quando sarà tutto completamente sciolto aggiungete i fiocchi di riso soffiato e mescolate bene il tutto.
Con l'aiuto di due cucchiai porzionate il composto nei pirottini di carta, oppure stendete il composto per intero in una teglia avendo cura di livellarlo bene.
Riponete in frigorifero e lasciate rapprendere per almeno 2 ore.
Una volta rappresi, potete lasciare anche a temperatura ambiente. (sempre che da voi non ci sia tanto caldo...;)




Può piacervi anche

20 commenti

  1. posso assaggiare?? mi fanno impazzire!

    RispondiElimina
  2. li ho assaggiati quest'anno per la prima volta e sono diventati la mia droga. ovvio che ora che c'è anche la ricetta e che in più è anche semplicissima, io mi metta a rifarli :)

    RispondiElimina
  3. stavo giusto pensando l'altro giorno a che fine far fare a quel paco di riso soffiato che ho in dispensa! ottima ricetta!

    RispondiElimina
  4. Mi ricordano tanto gli snack confezionati, ma sono sicura che saranno 1000 volte più buoni.. chissà, al calduccio, davanti la televisione quanti potrei farne fuori :D
    Un abbraccio

    RispondiElimina
  5. In effetti sono adatti a quegli attacchi di dolcezza davanti a un bel film sotto il plaid.

    Complimenti per il blog, molto elegante

    RispondiElimina
  6. Sono buonissimi mi piacerebbe ora averne uno qui... amo il cioccolato

    RispondiElimina
  7. mm, il riso soffiato col cioccolato... colpo basso! come faccio, sono a dieta?!?! mi fai venire una fame...

    RispondiElimina
  8. il croccante col riso soffiato è troppo buono! :P
    più leggero di quello con le nocciole che ho mangiato finora... :)

    RispondiElimina
  9. Ahahahah a Donatè! ma chettefrega!! un pezzetto non farà poi mica male..
    Caro Gio, indubbiamente più leggero ;)!
    Cara Elena, ma sai che poi, appena finito di fare questi mi è venuta un'altra idea a proposito di snack? Prossimamente nel bistrot...;)
    Ciao Isabeau, grazie e benvenuta!
    Paola, chiamare il cioccolato col suo stesso nome è un eufemismo ( hai ragione,è una vera droga!) ma almeno non nuoce ;) riprova e fammi sapere..

    RispondiElimina
  10. Questi croccantini di riso soffiato sono una goduria per il nostro palato!!!

    RispondiElimina
  11. Eh già...hai proprio ragione! Questi si...che tirano su il morale!
    presentazione bellissima!

    RispondiElimina
  12. telepatia! ne ho preparati un sacco settimana scorsa per festa di compleanno del mio nano e tutti i bimbi li hanno divorati! quando mi vedono al mattino all'asilo mi fanno sempre dei gran sorrisoni ora ; )

    RispondiElimina
  13. Ahahah Sere! I nani sanno sempre come aprirti il cuore..a loro basta davvero un sorriso! ;)

    RispondiElimina
  14. Io ho un mucchio di cioccolato al latte vengono buoni lo stesso?
    Baciik

    RispondiElimina
  15. Hai ragione, tesoro! Anch'io sono a dieta e facci odavvero fatica a mandare avanti il mio blog :)
    In pratica cucino per il mio compagno eheheh :D
    Questa me la segno proprio! Grazie e complimenti, come sempre, al mio blog preferito!!! Un bacio :)

    RispondiElimina
  16. Annalisa direi proprio di si, anzi , di più! ;)
    Claudietta ti capisco..anch'io cucino per il mio moroso e nel 60% dei casi non so non cedere! Grazie per il blog preferito ;)

    RispondiElimina
  17. Uff non mi son venuti belli come i tupi!e poi non rimangono compatti?forse poco cioccolato o sciolto male?ci riprovero'!!

    RispondiElimina
  18. Ciao Annalisa! Che strano ..perchè in effetti non ho seguito nessun procedimento particolare, l'esecuzione è molto semplice..ho piuttosto riletto ora il tuo messaggio ..hai usato solo cioccolato al latte? forse sarebbe stato bene unire una parte fondente e una parte al latte!

    RispondiElimina
  19. Che bontà! Ora mi metto all'opera e provo,anche se non ho il latte condensato, ... ... speriamo in bene! Vi farò sapere!

    RispondiElimina
  20. Fatti! Sono stata attenta nel seguire le dosi,perchè quando vado acchio la prima volta... combino disastri ed é servito perché sono venuti dei capolavori! Buonissimi e anche belli,li ho messi nei pirottini, poi li ho decorati con stelline bianche e glitter alimentari.
    Grazie della ricetta,ho fatto la gioia dei miei commensali sabato sera! ... E oggi li ho rifatti!

    RispondiElimina