baci di dama nocciola

Piemonte e Sicilia si incontrano..con un bacio!

23/03/12 12:40



Ogni volta che mi dicevo :"aspetta Clau, ancora non è arrivato il momento per i baci di dama": ora so, che facevo bene.
Da grande amante della nocciola, volevo solo il meglio per la mia prima esperienza con i baci di dama. Lo so, sono diventata esigente quanto a materie prime. Tutta colpa del Taste.
Ma no, dai scherzo, se mai, è un merito!
Il pacco che spedimmo in quel di Firenze il giorno della partenza è arrivato. Con qualche giro in più, ma è arrivato, sano e salvo. A parte un bicchiere rotto inesorabilmente.
A quanto pare poste italiane confonde con piacere e spesso, a resa di quanto ho letto, Cagliari con Catania.
C.a.p simile, mi hanno detto...bene, ma allora perchè non metterci un poco più di attenzione?
Ad ogni modo, un pacco celere plus 1 è arrivato quattro giorni dopo, dopo breve vacanzina catanese, e per finire in bellezza sono dovuta andare io a prendermelo, previa appuntamento col corriere .
Permettete? non era più possibile! ho pagato la bellezza di 23 euro per averlo il giorno dopo e invece mi tocca vederlo sobbalzare di quà e di là senza arrivare nei limiti di tempo, per cui ho pagato, a destinazione.
Impazienza, perchè dopo un po' piglia pure me, ha voluto che non ne potessi più di stare al solito giochino "salva-pacco" del tipo..Arriverà oggi?? tu sei a casa dopo pranzo? ci diamo il cambio? Ma non dovevamo andare lì?? e no, preferisco stare a casa, ad aspettare IL PACCO! Maledizione a loro! e m'hanno rotto pure un bicchiere!
Insomma alla fine mi sono recata di pirsona pirsonalmente da Sda...e sfortuna volle che il mio pacco avesse preso la strada per casa mia. Dico sfortuna perchè io non ci sarei stata, ne avevo le scatole piene di star lì nel dubbio ad aspettare loro!
Così molto gentilmente mi è stata data l'opportunità di incontrarmi con il corriere per una consegna (extra) in una precisa zona di Cagliari..
Comunque tutto è bene quel che finisce bene. Rimborso compreso.
Torniamo alla nostra ricetta....le nocciole..quelle buone buone, tonde e gentili delle Langhe, dopo breve cappatina a Catania, sono finalmente arrivate tra le mie mani..così come la crema di nocciole dell'azienda agricola agrigentina Scyàvuru.
Finalmente posso fare i miei baci di dama alla doppia nocciola. Che goduria!

Dosi per circa 35-40 baci di dama

125 g di buon burro
100 g di zucchero semolato
1 tuorlo
125 g di farina "00"
125 g di farina di nocciole
1 pizzico di sale

Crema alla nocciola Scyàvuru per farcire (vi lascio il link così potete fare un salto sul loro sito)

Sbattete a mano il burro morbido con lo zucchero. Unite il tuorlo e amalgamate bene.
Unite il pizzico di sale e le due farine (che io ho brevemente mixato insieme).
Amalgamate il tutto e mettete a riposare in frigorifero per tre ore.
Prendete a questo punto l'impasto, formate le palline, che dovranno essere piccoline, e rimettete in frigorifero per altre due ore. Infornate , forno preriscaldato, a 150°C per 25 minuti.
Fate raffreddare bene, quindi farcite e unite le due metà con la crema/ crema al cioccolato, fondente, gianduia...etc...







Può piacervi anche

25 commenti

  1. Favolosi e direi del tutto meritatamente sudati viste le "peripezie" :-) Bellissime le fotografie!

    buon week end

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao !grazie! e anche per la tua visita..buon w.e. anche a te!

      Elimina
    2. Ciao Claudia, la ricetta originale dei baci di dama non prevede l'utilizzo dell'uovo e nemmeno della pasta di nocciole! la difficoltà sta proprio nel saper lavorare il composto in modo tale da evitare che crolli durante la cottura!l'uovo, del tutto superfluo, oltre ad alterare il sapore di questi delicatissimi biscotti, è spesso utilizzato come escamotage per legare gli ingredienti e dare struttura al composto.Le dosi inoltre sono da rivedere e inoltre la crema di nocciole non può sostituire il cioccolato da copertura in quanto verrebbe a mancare il caratteristico contrasto che caratterizza questo dolce.Complimenti per le foto e per l'impegno ;-)

      Elimina
    3. Ma è mai possibile che ogni volta che c'è da fare una critica si fatica tanto a presentarsi? La ricetta che ho proposto è la ricetta dei baci di dama per me perfetta, so bene che ci vuole la copertura al cioccolato, li fanno tutti così! ho voluto usare la nocciola due volte sia nell'impasto sia nel ripieno, perchè a me piace così. Probabilmente l'uovo è superfluo ma certamente non ne altera il sapore, l'ho assaggiato e risulta assolutamente delicato perchè realizzato con ottime materie prime.
      Posso sapere quali sono le dosi perfette? Così magari li faccio originali..perchè questa è un'interpretazione...

      Elimina
    4. Carissima, ho sempre dato molto più pregio alle critiche, purché costruttive, piuttosto che agli elogi... spesso poco sinceri e privi di cultura. Avrei apprezzato un ringraziamento per il tempo perso ad analizzare una palese, seppur non dichiarato pubblicamente, brutta copia di una ricetta antica e di paternità tutt'altro che piemontese, e tanto meno siciliana, di cui esistono numerose varianti. Quanto al gusto personale, beh, quella è tutt'altra storia. Spesso, purtroppo, l'arte del cucinare perde molta della propria nobiltà, e questo mi dispiace.
      Buona fortuna.

      Elimina
  2. ...fortunatamente è finita dolcemente !...se abitassi nei paraggi sarei già fuori dalla porta , un bacio e....via ! ann...a. P.S. Non avrei voluto essere il fattorino che ti ha consegnato il pacco , te lo sei mangiato ?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cara ciao! sai cos'è stata la cosa peggiore? che SDA in tutto questo non aveva nessuna colpa! loro smistano i pacchi quando arrivano a destinazione..il problema è nato a Firenze dove anzichè mandarlo a Cagliari...il resto lo sai. Mi sarei volentieri "sfogata" con loro!

      Elimina
  3. wow...bellissimi e presumo davvero buoni.
    Complimenti per le foto,favolose,e per tutto il lavoro!
    Ciao

    Chiara

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Chiara, grazie ..alla fine le cose buone nascono sempre da situazioni "difficili" sempre rimanendo sul tema ovviamente..;) grazie per la visita!

      Elimina
  4. sono estasiata. dalla ricetta e dalle immagini

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ;) sei sempre carinissima ;*, grazie.

      Elimina
  5. troppo golosiiiiiiiiiiii!!!

    RispondiElimina
  6. Claudia conosco bene il genere di peripezie! Uff certe volte vorrei sballottolarli come sballottolano i pacchi. Per non parlare di quando dicono di essere passati e non è vero grrrrr!!!!!!! Cmq come si dice la spesa è valsa l'impresa una ricetta sublime che metterò tra quelle da fare nelle prossime tre ore!!! ;D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Tre ore sono passate...risultato? ;)vedrai che per un motivo o per un'altro..qualcun'altro gliele sballottolerà a modo suo..:P

      Elimina
  7. mamma mia che voglia di mangiarne uno!!! La nocciola è una delel mie pietanze preferite e pensare a dei baci di dama con anceh della crema di nocciole dentro mi fa impazzire!!! Complimenti, sono anche venuti molto bene...;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Abbiamo la passione per la nocciola in comune? ;) grazie per la visita!

      Elimina
  8. dài, alla fine sei stata ripagata di tanti sforzi...queste godurie qui devono essere fanastiche...dei toccasana quando ci si incavola con le Poste (ieri 1h di fila perchè c'era solo uno sportello aperto e un vecchio che l'ha occupato per taaaanto tempo... -.-' niente in confronto a te...ma almeno mal comune... :) )un bacione anche se sei piena di "baci" :*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ti capisco..anche quello è estenuante comunque...ricambio il bacio ;)

      Elimina
  9. Sono bellissimi e sicuramente buoni! Belle le foto!

    RispondiElimina
  10. Que delicia de sabor adivino en estos dulces!!!. las fotos impresionantes. Baci

    RispondiElimina
  11. alla faccia dell'avventura per questa crema alla nocciola, beh è arrivata ed è finita in un meraviglioso dolcetto!!! complimenti!! che voglia!!

    RispondiElimina
  12. Stendendo un velo pietoso sulle poste e sorvolando su commenti di dubbia utilità (ma di certa codardia visto l'anonimato) ti assicuro che le foto di questi biscotti si mangiano con gli occhi..Crema di nocciole e' da aquolina e i baci sembrano gustosi, friabili.. Dolcissimi..
    Complimenti Claudia?!! Baci

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Luisa, convieni anche tu? non capisco perchè si predichi la necessità di tanta correttezza e poi..non ci si presenti neanche..ad ogni modo il mondo è pieno di persone che giudicano con tanta facilità solo per il gusto del contraddittorio.
      L'Artusi usava il tuorlo per le sue "bocche di dama", sarà pure un escamotage ma..di certo non mi sembra il primo venuto. Per il resto se i Tortonesi sapessero che la maternità dei baci di dama non è loro probabilmente s'arrabbierebbero.
      Sono felice che qualcuno legga i miei post, e li capisca. Forse solo una persona non ha capito che la mia è un'interpretazione personale. Ma dubito che abbia letto il post.
      Grazie Luisa, un abbraccio.

      Elimina
  13. Fantastici, mi viene l'acquolina in bocca solo a guardarli! merito delle stupende foto e della ricetta che sarà sicuramente super golosa e squisita!
    Complimenti!
    A presto
    Anna & Fede

    RispondiElimina
  14. avevo già visto questo post, incatata come sempre dalle immagini e di quella in particolare.. sono ripassata per leggere con attenzione.. cavolo si capisce che è un interpretazione personale! ma poi.. prova la ricetta prima di giudicare, o no?! mah! ciao cara sempre bravissima!

    RispondiElimina