Tatin di pomodorini per il contest...Moscato&Salato!



Chi mi conosce lo sa. Dolce e salato? ma ci vado a nozze! e poi quale giorno migliore, del primo di primavera, per presentarvi un piatto così colorato?
Ci tengo inoltre a ringraziare il team di Malvarosa edizioni, in particolare un grande in bocca al lupo a Francesca Martinengo per il suo libro! Spero che la ricetta vi piaccia!
L'accompagnamento? ma è dolce, no? E' il Moscato passito D.o.c "La bella estate" - Terredavino.
Realizzato con uve moscato bianco al 100% ....un giallo oro intenso...colore d'estate!

Ingredienti e dosi

500 g di pomodori ciliegini
25 g di burro
1 cucchiaio di zucchero
1 spicchio d'aglio tritato fine
2 cucchiai di vernaccia
origano q.b
sale e pepe q.b

Per la pasta croccante all'origano

250 g di farina "00"
140 g di burro
6 cucchiai di acqua fredda
1/2 cucchiaio di origano
sale q.b.

In una padella fate diventare sciogliere il burro, quindi aggiungete lo zucchero e fate brunire.
Spostate la padella dal fuoco e aggiungete i pomodori, l'aglio, la vernaccia, sale, pepe e origano. Fate glassare bene i pomodorini e lasciate tirare la salsina.
Disponete i pomodorini con la parte centrale rivolta verso l'alto a diretto contatto con la base di una teglia circolare.
Per la pasta sarà necessario (anche con l'aiuto di un mixer) amalgamare tutti gli ingredienti incorporando solo l'acqua poco a poco.
Formate una palla e lasciate riposare in frigorifero 2 ore.
Stendete a questo punto la pasta (3-4 mm), ricavando un disco di dimensione leggermente maggiore rispetto al diametro della teglia.
Adagiate quindi il disco di pasta sui pomodori e "rimboccate" la pasta al di sotto di questi.
Infornate a 200° per circa 25-30 minuti.






12 commenti :

  1. ricetta fantastica che mi segno subito!me la immagino proprio nelle sere d'estate! complimenti!

    RispondiElimina
  2. deliziosamente perfetta questa tarte tatin.. sembra gustosa, leggera.. mmmhh
    se passi da me ti ho lasciato un premio!!! buona notte un bacio

    RispondiElimina
  3. Stuzzicante.. Buona.. Quel vinello poi.. Che lusso!! Baci

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Luisa, grazie...se non fosse stato per Malvarosa..il vino è stato un premio!

      Elimina
  4. buonaaaa! mi piacciono questi abbinamenti! e quella pasta croccante mi attira proprio!
    posso fare un adomanda da ignorante??? differenza tra tatin e upside down (o torta rovesciata)?!?! oggi ho fatto una cosa che ho chiamato upsidedown... ma non è che invece ho fatto una tatin? aiuto...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Donatella...Tatin era il cognome delle famose sorelle (quelle della torta di mele rovesciata) ma ora, è come se fosse diventato "un termine" che utilizziamo per indicare una torta rovesciata...ma devo ammettere che upsidedown è....sciccosissimo!

      Elimina
  5. buona da morire e la pasta all'origano la adoro!
    il vino ci sta alla perfezione sull'acido del pomodoro!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. pensiamo le stesse cose io e te...mah..baci!

      Elimina
  6. accipicchia che tatin supergustosa! adoro il sapore dell'origano nell'impasto! ottima davvero e le tue foto sempre stupende!

    RispondiElimina