Insalata

Quando l'ispirazione si chiama Jamie Oliver.

28/06/12 18:29




Ammettiamolo. Stupisce, per la sua velocità, per il suo estro, per la sua manualità e senz'altro anche per il suo bagaglio di conoscenze applicate ad una tecnica impeccabile e davvero, davvero easy.
Forse a noi italiani (viziatissimi quanto a materie prime) può sorgere qualche dubbio sulla qualità degli ingredienti, magari erroneamente per carità, ma, ad essere sincera è proprio una di quelle cose che mi domando spesso quando mi capita di vedere il suo programma.
Che sapore avrà quella salsa al pomodoro? e quella mozzarella? e l'olio d'oliva? entro completamente in panico, lo seguo, attentamente, e totalmente attratta dalla sua versatilità in cucina, ma poi è inevitabile pensare al risultato finale; sono drastica lo so, ma spesso penso che se dovessi trapiantarmi altrove (un altrove che non sia Italia) mi porterei dietro le mie conserve di pomodoro sardo, il mio olio e la nostra pasta, e, almeno per qualche mese sopravvivrei a modo mio.
La mia non vuole essere assolutamente una critica, anzi, io stessa ho trovato ispirazione da lui per il mio pranzo di oggi, goloso e succulento solo come lui sa fare in 30 minuti.
Sono certa che avete capito cosa intendo, potreste anche non condividere è chiaro, ma certamente mi capite.
Vero è che un tocco d'italianità fa capolino dai suoi cassetti (se fate attenzione e vi capita di vederli aperti) e che molto spesso (per rientrare nei trenta minuti) utilizza qualcosa di pronto, easy to eat, e per questo ci piace, rispettoso della stagionalità e del piatto sano ma gustoso.
E poi, ditemi un attimo, ma voi non adorate quei piatti che usa??? Io non capisco, ma da dove se li tira fuori? sono uno più bello dell'altro..e il che contribuisce, insieme al contenuto del piatto, ad aumentare la mia stima nei suoi confronti, un uomo che mette attenzione nella scelta del piatto per le sue pietanze è una cosa davvero carina *-* !
Ma passiamo al pranzo, tre cose tre.
Insalata di melanzane, uova sode e prosciutto di Parma, pane all'aglio erba cipollina e prezzemolo, e un dessert veloce con gelato al caffè, meringhe (quelle rimaste dalla torta ;) e ciliegie fresche.
Voglio spiegarvi come ha preparato il pane.
Acquistate un pane, già pronto, un pane fatto in casa magari. Arrivate a casa, lo incidete per la lunghezza, senza arrivare a tagliarlo completamente, vi fermate a metà.
Allo stesso modo incidete il pane con tre tagli per il senso della larghezza, fermandovi sempre a metà.
Preparate un battuto di erbe fini, io ho scelto aglio, erba cipollina e prezzemolo, e amalgamate il tutto con del buon olio extravergine d'oliva.
Ora con le mani andate a spalmare questo battuto sulle fessure del pane, addentrandovi anche al suo interno.
Salate appena.
Avvolgete il pane nella carta da forno bagnata e strizzata.
Passate in forno per circa 25-30 minuti a 180°C, il pane risulterà piacevolmente aromatizzato e saporito con una deliziosa crosticina all'esterno e morbido all'interno.

Gli ingredienti dell'insalata sono quelli, quelli che vedete insomma, inclusa della riccia tritata al coltello, il condimento prevede insieme all'uso dell'olio, dell'aceto di sherry, o di vino, origano, sale e pepe, io ho optato per un sale al mirto delizioso.

Una proposta gustosa, veloce, insomma una proposta Jamie Oliver!








Può piacervi anche

12 commenti

  1. Oh Jaime, Jaime! A me piace tanto, non solo per le cose che hai menzionato, ma anche per l'accento, troppo carino, che capisco a malapena perche' cosi' diverso dall'inglese americano!
    Quest'insalata e' davvero interessante, sembra gustosa e perfetta per l'estate. La provero' sicuramente. Ho gia' provato quella di Jaime con i fichi, che lui chiama "the sexiest salad in the world"... non potevo non farla, giusto?!
    abbracci,
    giulia

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Se ci sono i fichi ha tutto il diritto di essere chiamata così. La cerco perché la voglio mettere sulla lista delle ricette estive..
      grazie della visita Giulia, un abbraccio !

      Elimina
  2. sono senza parole....un abbinamento perfetto e golosissimo, impeccabile presentazione....mi aggiungo immediatamente e ti copio incollo!!!!perchè non passi a trovarmi?????

    RispondiElimina
  3. Non si può non adorarlo e non rimanere incantate mentre con splendida naturalezza mette insieme gli ingredienti. Per non parlare di quando condisce le insalate con le mani. E' inglese ma a noi piace eccome! Il suo libro sul giro d'italia mi ha letteralmente catturato!!

    RispondiElimina
  4. Ti do pienamente ragione il libro ce l'ho anche io e trovo Jamie bravo anche perche' secondo me trasmette passione, guardando anche le sue trasmissioni si percepisce che ama mangiare ma con gusto e con ingredienti sani!
    il tuo pane mi ha conquistata in un attimo e 'insalata e' strepitosa! ciao

    RispondiElimina
  5. Che ispirazione.. che 'bella' ispirazione :) Tutte graziose e gustose davvero! Complimenti!

    RispondiElimina
  6. Fantastica l'idea del pane, lo devo assolutamente provare...e che dire dell'insalata, ottima! UN bel pranzetto...è sempre un piacere passare a trovarti e con la musica di sottofondo starei delle ore =))).
    baci

    RispondiElimina
  7. mi sembra uno di quei casi in cui "l'allieva supera il maestro"!
    mi piace quest'insalata così semplice, naturale, fresca ... perfetta per un pranzo leggero e fresco!
    e poi il pane aromatizzato. un'idea semplice che trasforma completamente anche il più normale dei pani: sicuramente da copiare e sperimentare con diversi aromi!
    quanto ai piatti. anche i tuoi non scherzano affatto!!!

    RispondiElimina
  8. Lo adoro quell'uomo.. Ti sa conquistare!! Il pane è un idea sfiziosa e interessante.. L'insalatina è completa e nutriente!! Buonissima

    RispondiElimina
  9. cena ottima e le foto sono bellissime!

    RispondiElimina
  10. io adoro Jamie!! mi piace il pane da provare! ottima l'insalata! insomma bella ispirazione! .. ma io ho visto che usa ingredienti dell'orto..bio, certo che il sapore dei nostri nn ha paragone! voto la salsa di pomodoro sarda!! :D buonissima! tra un paio di giorni me la gusterò!!

    RispondiElimina
  11. Adoro Jamie, lo seguo anch'io e le sue ricette le adoro! Questa tua ispirazione é fantastica...e il pane é uno spettacolo di bellezza e bontà! Bravissima!!!
    Un dolcissimo abbraccio Laura<3<3<3

    RispondiElimina