Caffè

Vintage Guinness Cake

25/06/12 19:48




Detto, fatto. Un capriccio, buona eh, per carità, fatta e rifatta ormai più volte per gli insaziabili, ma un capriccio bello e buono.
L'idea di mettere le meringhe su una torta finalmente ha avuto il suo da farsi. Non mi dispiace come risultato, alla fine più che altro si è trattato di un esperimento, giusto per capire come viene, si sa mai, magari un giorno qualcuno mi chiede una torta così..
Fa molto vintage in effetti, non mi aspettavo questo effetto..non male sarebbero state più piccole ancora, come se fossero delle perline....ad ogni modo, qui trovate la ricetta per la torta, per il resto posso solo dirvi che al frosting realizzato con la classica crema al formaggio, ho aggiunto due cucchiai di brandy e che al centro della torta ho disposto delle polposissime e divine ciliegie di Vignola.
Spero vi piaccia perché è dedicata a voi, a tutti i miei sostenitori!





Può piacervi anche

12 commenti

  1. Cara Claudia, la tua torta è semplicemente FANTASTICA! E...grazie per la dedica :-)) Un abbraccio.

    RispondiElimina
  2. Bellissima... era da sabato che aspettavo!! Un bascio Pattipa

    RispondiElimina
  3. capolavoro in tutti i sensi, meravigliosa, invidio la tua bravura nel creare i tuoi piatti e nel fotografarli, complimenti!

    RispondiElimina
  4. a me piace tanto...poi l'interno è una favola! gnam gnam...sono sicura che è buonissima

    RispondiElimina
  5. Posso dire una cosa ..sola : è bellissima!!!!voglio una fetta!

    RispondiElimina
  6. sei meravigliosa! questo regalo mi fa sentire una principessa, è un vero inestimabile gioiello!! un abbraccio.

    RispondiElimina
  7. Mi sembra di essere ripetitiva...bellissima la torta , bello il piatto ...mi ha fatto venire una voglia di cioccolato ....Buona giornata

    RispondiElimina
  8. Eccolaaaaaaa ^_^ pensa che la guinness cake è nella To do list di questo mese, ma non sarà neanche paragonabile a cotanta bellezza e fantasia.
    Un abbraccio

    RispondiElimina
  9. Credimi.Sono "étonnée", non conosco altre parole.Il tuo blog (mi sembra di offenderlo chiamandolo solo blog) è una meraviglia.Di norma la musica mentre leggo el ricette mi inervosisce, ora è ad alto volume, le foto come i testi sono preziosi.Il tuo bistrot favoloso e non posso far altro che seguirti nel tuo viaggio.Quando la cucina incontra l'arte e l'arte incontra la necessità di realizzare il nostro mondo su una ciliegia, su una crema al basilico, su un cuore di carciofo:-)merci d'etre là.

    RispondiElimina