Irrinunciabile cioccolato !



Lo so, lo so. Fa caldo, e il cioccolato e caramello insieme suonano tanto come un binomio invernale.
Se non fosse che questa crostata va servita fredda  :) Evvai! 
Certo, per il palato è senz'altro una goduria, ma prepararla richiede sempre un bel pizzico di coraggio, considerando le temperature tropicali che imperversano..vero è, posso dirvi, che con golosità simili vale sempre la pena penare un poco di più in cucina di fianco ai fornelli e al forno..
Altro ostacolo è rappresentato dalla frolla...argomento totalmente tabù in questo periodo, se non altro ampiamente evitato per non andare incontro ad arrabbiature derivate dalla difficoltà nel lavorare gli ingredienti che, come sappiamo, sono inverosimilmente burrosi.
Insomma, no panic ! c'è una soluzione per tutto !  Vi sentite temerarie? Avete tutti gli ingredienti in casa? Provate gente, provate !

Per la pasta frolla al cacao

180 g di farina "00"
35 g di cacao amaro
70 g di zucchero a velo
2 g di sale di Maldon
150 g di burro ammorbidito e tagliato a cubetti
2 tuorli d'uovo
1/2 cucchiaino di estratto di vaniglia

Setacciate gli ingredienti secchi e mettete da parte.
Montate il burro a crema con lo zucchero a velo (per circa 4-5 minuti) quindi unite uno ad uno i tuorli.
Unite a questo composto poco a poco gli ingredienti secchi, amalgamate bene, trasferite il composto su un foglio di carta pellicola e mettete in frigorifero a riposare una notte.

Al momento di cuocerla procedete così: preriscaldate il forno a 175°C, imburrate appena uno stampo del diametro di 20cm e ricavate un cavaliere con la carta da forno in modo che questo vi potrà agevolare nel momento in cui dovrete estrarre il guscio di frolla.
Stendete la pasta tra due fogli di carta da forno senza toccarla con le mani sino ad arrivare ad uno spessore di 1 cm.
Quindi eliminate un foglio di carta e capovolgete l'altro (quello che sta alla base) direttamente nella teglia e procedete come al solito, fate aderire i bordi e la base, ritagliate gli eccessi di pasta e bucherellate il fondo con i rebbi di una forchetta.
Cuocete in bianco, ricordando di aggiungere un peso in cottura come dei fagioli secchi o del riso.
Fate cuocere per circa 15-20 minuti.
Sfornate quando cotta e lasciate raffreddare.

Per il caramello-mou

300 g di zucchero semolato
90 ml di acqua
45 ml di glucosio
2 g di sale di Maldon
90 g di burro
105 ml di panna liquida fresca

Realizzate un caramello ben ambrato con acqua e zucchero portandoli alla temperatura di 170°C.
A quel punto, togliete dal fuoco e aggiungete il burro tagliato a pezzetti.
Amalgamate bene e unite con attenzione e poco a poco la panna liquida e fate decuocere.
Rimettete qualche minuto sul fuoco, giusto il tempo di far addensare il tutto e renderlo cremoso.
Versate questo composto sul guscio di frolla al cacao e mettete in frigorifero a riposare per tre ore.


Per la ganache

120 g di cioccolato fondente al 70% di buona qualità
125 ml di panna fresca

Scaglie di cocco per finire

Solito procedimento, portate la panna a bollore, o meglio, al primo sobbollire e versatela direttamente in una ciotola nella quale avrete già spezzettato il cioccolato.
Lasciate squagliare il cioccolato per un momento, senza amalgamare.
Quindi, con una spatola di gomma cominciate ad amalgamare il tutto partendo dal centro per poi raccogliere il tutto sui bordi.
In pochi istanti otterrete un composto ben liscio, lucido e omogeneo.

Quando la farcitura di caramello salato sarà ben rappresa, colate sopra quest'ultima la ganache al cioccolato
lasciando circa 1/2 cm dal bordo.
Conservate in freezer per un'ora, trasferite in frigorifero prima di servire almeno per 10 minuti.
Decorate infine con delle scagliette di cocco.




39 commenti :

  1. Ciao Claudia, piacere di conoscerti! Ho dato uno sguardo alle tue ricette buonissime e ben presentate! Mi unisco al tuo blog, complimenti!
    la torta di cioccolato e caramello è fantastica...

    RispondiElimina
  2. Scusami l'intromissione ma non ho resistito.. vivessi anche ai tropici, l'idea del cioccolato e del caramello servito in questo modo e pure fresco.. non mi darebbe limite alcuno!! Piuttosto morirei di caldo....!! Ma morirei contenta...Che voglia mi hai messo..:!! Buona domenica...!

    RispondiElimina
  3. Penso che il caldo non sia di grande ostacolo ai golosi come me! :)
    A presto

    RispondiElimina
  4. Mamma mia, un peccato capitale a leggerla, figuriamoci a mangiarla. Assolutamente da provare, però io aspetto settembre. :-D

    RispondiElimina
  5. Devo provare a fare la frolla al cacao anch'io! La tua versione è sublime!

    RispondiElimina
  6. Spettacolareeeee...copio e ci provo!! Bravissima.

    RispondiElimina
  7. Per questo dolce farei follie, figurati se ho paura ad accendere il forno!
    Copio con la speranza di poterla fare presto, trasloco permettendo!
    Un abbraccio!

    RispondiElimina
  8. Ciao! decisamente per gli amanti del cioccolato! siamo sicure che sia davvero buona!
    ok, non semplice da fare..ma l'appagamento dev'essere a mille poi ;)
    bacioni

    RispondiElimina
  9. Adoro!....prima o poi la proverò!

    RispondiElimina
  10. Il caldo? Che cosè? Lo soffro? No, no per niente da quando ho visto questa torta non so che sia il caldo! :D
    Lo soffro tantissimo, ma per una delizia del genere ci passo sopra! ;D

    RispondiElimina
  11. Ohh mamma sto svenendo!! Da quanto non vedevo una crostata così meravigliosamente golosa!! FANTASTICA!!

    RispondiElimina
  12. Che spettacolo!! Era da tanto che non vedevo una crostata così goloso e goduriosa!! Le amo profondamente le cose così!! brava!!
    Ps: oggi ho il pc matto ti avevo messo un altro commento ma non so che è successo

    RispondiElimina
  13. mamma mia, questa torta mi ha rubato il cuore!

    RispondiElimina
  14. E' fantastica! Superlativa! Mi ha proprio stregata apèpena l'ho vista, chissà che libidine che dev'essere addentarne una fetta...mi segno la ricetta, caldo permettendo la proverò presto!

    RispondiElimina
  15. Una super goduria libidinosa!!!!!!!!!!!!

    RispondiElimina
  16. Mamma mia, che spettacolo! Complimenti per la ricetta ed anche per le foto, sono belissime! <3

    RispondiElimina
  17. Si, ok...la frolla, il caramello, il cioccolato: tutte cose di cui solitamente non sento la voglia, men che meno in questi giorni di caldo torrido. Però è una meraviglia veramente questa torta, le foto rapiscono...segnamola, poi vedremo quando farla! Ciao ciao

    RispondiElimina
  18. Spettacolare la torta, favole le foto e stupendo tutto il tuo blog e le tue ricette!!!
    Ciao

    RispondiElimina
  19. in pratica mi stai invitando a nozze! oggi ho fatto una pastiera che domani sarà dalle tue parti :D pensa te se mi spaventa una crostata cioccolato e caramello! quindi non mi tocca che sacrificarmi ancora e con molto piacere!! va fatta! tra domani e dopo domani inforno! deve essere una vera goduria!

    RispondiElimina
  20. Vedo che siamo in sintonia..anche per me il cioccolato è semplicemente irrinunciabile!!! Una crostata così..Bè, io la preparerei anche per il ferragosto.. una tentazione golosissima! Tanto piacere di conoscerti, mi sono unita ai lettori del tuo bellissimo blog!!!! A presto!

    RispondiElimina
  21. La adoro!
    Si, ma ancora di piu, servita fredda!
    Ti è venuta davvero bene.
    Mi verrebbe voglia di farne una scorpacciata.
    Mi segno subito la ricetta,grazie mille.

    RispondiElimina
  22. Yuuuuum!!! Super appetizing photo: that chocolate filling and the caramel flowing by are awesome ;-)

    RispondiElimina
  23. uno spettacolo, e non è mai troppo caldo o troppo freddo per il cioccolato. Lui è il re indiscusso. Questa torta è una vera goduria e quella crosticina sui bordi è un massaggio antistress per il cervello! grazie e la salvo subito:) baci monica

    RispondiElimina
  24. è uno psettacolo, ho fatto anche io giorni fa delle tartellette cioccolato caramello...insomma, per me non esiste stagione per non farle! quindi segno!!!!!!bravissima, come sempre.

    RispondiElimina
  25. ke meraviglia!!! ankio sono tra quelle ke non rinunciano al cioccolato nemmeno con 40°!!!

    RispondiElimina
  26. Mioddioorasvengo! Sono andata in crisi ipoglicemica vedendo questa meraviglia e non ho nulla di dolce da sgranocchiare in casa... Me tapina...!

    RispondiElimina
  27. Ciao E' MERAVIGLIOSA COMPLIMENTI ,bello il tuo blog mi sono unita hai tuoi lettori fissi passa ha trovarmi se ti va io sono ISABELLA ti aspetto smack

    RispondiElimina
  28. ...ma che cosa non è questa torta????? mammmamia! è favolosa!

    RispondiElimina
  29. ma, sembra esserci una crema bianca dopo il caramello cos'è?? SPERO DI RIUSCIRE A PROVARLA

    RispondiElimina
  30. Ciao, sono Valentina, ti avevo mandato mail, ma chissà quante cose avrai da fare e non hai potuto rispondermi...volevo solo farti sapere che la torta ha avuto successo, mio papà si è gustato una bella fettona in santa pace e con il sorriso che si allargava sempre più ad ogni morso...grazie.

    RispondiElimina
  31. Wow!!! Definitely, a treat to die for... I am drooling!!!!!

    RispondiElimina
  32. Sono svenuta. Questo dolce e' una roba pazzesca... stanotte voglio sognarlo...

    RispondiElimina
  33. Sono svenuta. Questo dolce e' una roba pazzesca... stanotte voglio sognarlo...

    RispondiElimina
  34. Me ha encantado esta tarta y tengo muchas ganas de hacerla. Pero tengo una duda, cuando le añades la glucosa?
    Espero tu respuesta, que no puedo esperar para hacerla, ha de estar deliciosa.
    Besos

    RispondiElimina
  35. Please do you have the English translation for this recipe? It looks wonderful?

    RispondiElimina