Biscotti

Il benvenuto all'autunno, con un biscotto.

22/09/12 14:39


Per me non può esserci ricetta migliore di un biscotto per salutare l'arrivo dell'autunno.
E allora che c'è di meglio di un biscotto se non un biscotto a forma di foglia per celebrare l'arrivo della stagione autunnale?
La ricetta, ammetto davvero deliziosa, è presa in prestito dal blog di Edda , Un déjeuner de soleil.
Le avevo detto che l'avrei provata, appena vista, non ho saputo resistere alla tentazione di farne fagotto per il tè del pomeriggio, o per la colazione..
Un biscotto davvero eccezionale, friabilissimo con un profumo di spezie divino.
Vi riporto la sua ricetta, passo passo, è semplice veloce e..se volete un consiglio, non dimezzate le dosi ! ;)


320 g di farina 00
60 g di farina di farro
40 g di farina integrale
220 g di burro (io ho usato il Lurpak)
210 g di zucchero di canna tipo Cassonade (l'ho passato velocemente al mixer per affinarlo)
1 uovo intero (50 g)
1 cucchiaino da caffè pieno di bicarbonato di sodio o lievito chimico
un pizzico di fior di sale
1 cucchiaino da caffè di miscuglio di spezie per pan di spezie oppure altro: cannella, anice stellato, chiodi di garofano, coriandolo, anice...
1 cucchiaino di cannella in polvere


Mescolate le farine setacciate con il bicarbonato e le spezie. 
Mescolate lo zucchero con il burro finché non diventa una crema. 
Aggiungete il sale poi incoporare l'uovo. Infine aggiungete il miscuglio di farina setacciato. 
Lavorate rapidamente finché non si forma un impasto omogeneo. 
Formate una palla, schiacciatela e coprite con carta pellicola. 
Conservate in frigo almeno 8 ore (la pasta si riposa, sarà meno elastica ed i profumi si sprigioneranno) fino a 24 ore.
Scaldate il forno a 170°C. 
Stendete l'impasto su un piano infarinato a 4 mm di spessore. 
Tagliate dei biscotti con un coppapasta. 
Adagiateli su una placca leggermente imburrata(pulite sempre l'eccesso con la carta assorbente) e cuocete per une decina di minuti. 
Dovranno dorare (a fine cottura saranno ancora leggermente morbidi, s'induriranno raffreddandosi).
Lasciate raffreddare su una gratella per dolci. 
Si conservano bene un paio di giorni in una scatola di latta.





Può piacervi anche

9 commenti

  1. Questi biscotti sono una meraviglia dell'autunno. Li hai realizzati con passione e con tanto amore. Il gusto non c'entra in questo momento, è il modo in cui li hai presentati che ce li lascia gustare profondamente. Complimenti, hai creato un blog stupendo.
    Buon pomeriggio
    Noemi

    RispondiElimina
  2. Semplicemente deliziosi!!! Da provare!

    RispondiElimina
  3. Che buoni! La forma poi è spettacolare ;)

    RispondiElimina
  4. fantastici! adoro gli spekulatius con tutte le loro spezie! davvero un bel benvenuto all'autunno.

    RispondiElimina
  5. ...mi sembra davvero un'ottima idea....questa forma è bellissima.....devi essere come me, collezionista di formine per biscotti!!!! blog stupendo.....non mi perdo più nulla qui d'ora in avanti....

    RispondiElimina
  6. Meravigliosi.....nn aggiungo altro!! Claudette

    RispondiElimina
  7. Gnam gnam, sembrano buonissimi accopagnati da un buon tè e complimenti per le foto!

    RispondiElimina
  8. mi hai letto nei pensieri.....
    Ale

    RispondiElimina
  9. Ma sono davvero bellissime queste foglieeee...Anch'io voglio la formina-foglia d'acero :D Vojo, vojo..come i bimbi :D Foto bellissime, come sempre e la ricetta si fa mangiare anche con il pensiero. ;) Un abbraccio grande

    RispondiElimina