Aperitivo

Tartellette ai porri e pancetta

25/11/12 14:48


O, tartellette con bavarese ai porri e crema cotta alla pancetta, "vostra golositudine" come l'ho chiamata simpaticamente su facebook.
Una sorta di incontro tra una quiche e una flamiche, un amore folle tra la pancetta e i porri, senza dimenticare il mio, ovviamente per lui, Luca Montersino.
La ricetta è sua si, ci avete azzeccato. 
Per realizzarla vi occorreranno oltre a degli stampini lisci rotondi e a mezza sfera, uno chinois, un frullatore e un termometro da cucina,

(per 24 pezzi)

400 g di pasta frolla salata (ricetta qui)

Per il ripieno (bavarese ai porri)
160 g di porri
160 g di panna semimontata
100 g di latte intero fresco
6 g di colla di pesce in fogli
20 g di olio extravergine d'oliva
q.b di sale e pepe

Per la crema cotta alla pancetta
60 g di pancetta affumicata in cubetti
40 g di Parmigiano Reggiano
120 g di panna fresca
30 g di latte intero fresco
20 g di tuorli
60 g di uova intere
q.b di noce moscata, sale e pepe

Per la decorazione
30 g di porri
20 g di bacon
q.b.di semi di papavero

Stendete con il mattarello un sottile strato di pasta frolla (2-3 mm) rivestite gli stampini rotondi precedentemente imburrati e infarinati e bucherellateli con una forchetta. Ricoprite con carta da forno, riempite con dei legumi secchi e fate cuocere in bianco in forno preriscaldato a 180°C per 15-20 minuti.

Per la bavarese ai porri, fate stufare questi ultimi tagliati grossolanamente in una padella con l'olio e aggiungendo dell'acqua calda, se necessario.
Cuoceteli fino a renderli morbidi senza farli però, scurire.
Quando i porri saranno completamente asciutti aggiungete il latte, correggete di sale e pepe e frullate il tutto, aggiungete la colla di pesce ben strizzata, precedentemente ammorbidita in acqua fredda, mescolate e passate allo chinois.
Portate tutto alla temperatura di 30°C quindi alleggerite con la panna semimontata.
Riempite il fondo delle tartellette e mettete in frigorifero.

Nel frattempo miscelate a freddo con un cucchiaio tutti gli ingredienti per la crema cotta, tranne la panna e il latte che andranno aggiunti bollenti.
Saltate in padella i cubetti di pancetta e disponeteli sul fondo delle semisfere in silicone e coprite con il composto appena preparato e infornate a 150°C per 10 minuti circa.
Estraete dal forno, lasciate raffreddare e mettete in congelatore.

Per la composizione finale adagiate le cupoline di crema cotta sulle tartellette con la bavarese ai porri e lasciate a temperatura ambiente per circa 45 minuti.
Decorate con anelli di porro fritti, bacon croccante e semi di papavero.

ps, se anche a voi i bordi delle tartellette a fine cottura risultano esteticamente poco piacevoli potete intingere leggermente il bordo in poco maionese (che fungerà da collante) e finire aggiungendo, come in questo caso, dei semini di sesamo.




Può piacervi anche

6 commenti

  1. bellissime, nonché sicuramente ottime...
    sempre brava, complimenti :)

    RispondiElimina
  2. Belle e buonissime!!!
    Ciao! Roberta

    RispondiElimina
  3. Stupendi, un'idea geniale!!! ;)

    RispondiElimina
  4. ah, che goduria, sia per il palato che per gli occhi! che foto meravigliose e che bocconcini stupendi, lasciano senza parole!

    RispondiElimina
  5. mooolto scenografiche! ps: ho cercato sul dizionario chinois...che ignorante che sono!

    RispondiElimina