Brioche

Brioche salata ripiena

22/01/13 14:53


Per il vostro pranzo rustico e goloso dal cuore caldo e fondente ;)

Per 6-8 persone


500 g di farina tipo "00" Io ho utilizzato la farina Arifa 
140 ml di latte intero fresco
4 uova
un tuorlo
12 g di lievito di birra fresco
30 g d'olio extravergine d'oliva
10 g di miele d'acacia
250 g di fontina
100 g di speck
200 g di pisellini (se li avete conservati dalla stagione estiva meglio, altrimenti scegliete il surgelato)
300 g di besciamella (ricetta qui)
60 g di burro
uno spicchio d'aglio
sale, pepe q.b


Setacciate la farina nella ciotola della planetaria o su una spianatoia e formate una fontana e versatevi al centro il lievito sciolto in 130 g di latte tiepido, 3 uova, il miele e l'olio.
Amalgamate prima tutti gli ingredienti e poi aggiungete, per ultimo, un cucchiaino di  sale. 
Lavorate  l'impasto finché sarà morbido e liscio. 
Formate una palla, copritela e lasciatela riposare per un'ora. 
Cuocete i  pisellini in una padella con l'aglio e 50 g di burro per 10 minuti, salate, pepate e fate raffreddare.  
Stendete 2 terzi della pasta e foderate una tortiera a bordi alti di 24 cm imburrata. Mettete sul  fondo le fette di speck, metà parte dei pisellini e la besciamella mescolata al tuorlo rimasto, il formaggio a cubetti e i pisellini  rimasti. 
Spennellate i bordi della pasta con un albume e chiudete la brioche con la pasta rimasta. Coprite e fate lievitare un'ora.  
Stemperate il tuorlo e il latte rimasti in una piccola ciotola,  unite un pizzico di sale, spennellate il mix ottenuto  sulla brioche e cuocetela in forno a 180°C per 35-40 minuti circa.   





Può piacervi anche

18 commenti

  1. mmm...che acquolina! questa brioche ha un aspetto meraviglioso...
    buona giornata!
    francesca

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Francesca...grazie per essere passata, te lo dico un po'in ritardo ma..buona giornata anche a te!

      Elimina
  2. ottima la scelta di preparare questo rustico, complimenti. Un bacione a presto

    RispondiElimina
  3. Che spettacolo..quel formaggio filante mi fa venire un'acquolina in bocca...bravissima!!

    RispondiElimina
  4. fai sempre delle cose sorprendenti! E' un piacere venire a trovarti =)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il piacere è tutto mio cara Giada! :* a presto!

      Elimina
  5. Non ero pronta al formaggio colante... una goduria solo a guardarla!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma sai che nemmeno io?? :)) però era li e....grazie per la visita ;)

      Elimina
  6. che dire.splendida splendida splendida!è davvero invitante.una lievitazione perfetta poi,che brava!bacio

    RispondiElimina
  7. Con queste belle foto mi hai fatto venire una voglia matta di cesti da pic nic e pranzi sul prato :o)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Già in effetti sono stata combattuta in quanto non è proprio proprio una ricetta invernale..ma a questo punto direi che è perfetta per sognare un po'di primavera! Grazie per la visita !

      Elimina
  8. Favolosa!!!!!!!!!
    Questa te la copio :)
    Buona serata

    RispondiElimina
  9. Mmmm divinamente saporita e gustosa!! Baci,Imma

    RispondiElimina
  10. Ma che bello il tuo blog...ci siamo subito inseriti tra i tuoi lettori!
    Una meraviglia anche la musica

    RispondiElimina