Bignè

Bignè con ganache leggera al caffè al profumo di rosmarino

14/03/13 13:55




Una ricetta insolita, ma devo ammettere che questa accoppiata dolce-rosmarino mi piace molto.

La ricetta del bignè col pâte à crumble la trovate qui .
Giusto qualche parolina sulla ganache.
Se desiderate darle la nota profumata al rosmarino, lasciate in infusione nella panna i fiori del rosmarino appunto, compreso anche qualche semino.


200 ml di panna fresca
190 g di zucchero semolato
1 cucchiaio di sciroppo di glucosio 
30 g di caffè liofilizzato
100 ml di panna montata*

Unite tutti gli ingredienti in un pentolino, compresi i fiori.
Portate a ebollizione e lasciate bollire lentamente a fiamma bassa, per 2-3 minuti.
Fate raffreddare portando il composto alla temperatura di 50° quindi filtrate il tutto per eliminare i fiori.
Lasciate raffreddare in frigorifero coperto con pellicola una notte intera.
Il giorno seguente montate il composto, "alleggerite" il tutto con la panna montata.

Vi propongo anche la versione Paris-Brest impreziosita da zuccherini e scaglie di mandorle.
Tagliate i bignè per metà, con un coltello a lama fine.
Farcite i bignè con la ganache al caffè.






Può piacervi anche

11 commenti

  1. Aggiudicata l'accoppiata col rosmarino.. davvero interessante e.. il profumo già mi allerta.. la visione mi invoglia.. e..
    e niente, provo ad allungare la mano ma non riesco ad afferrarne nemmeno uno di questi fantastici bignè!!
    un bacio

    RispondiElimina
  2. eccellenti, già avevo visto la precedente preparazione anche da Pinella e penso che il tocco del rosmarino sia ineguagliabile, complimenti

    RispondiElimina
  3. non ho mai provato il rosmarino nei dolci, ma le tue foto delicate invitano all'assaggio :)

    RispondiElimina
  4. M'ispirano un sacco, mi sa che li proverò presto :) Un bacio, Fede

    RispondiElimina
  5. Bellissimi da vedere e sicuramente buonissimi!!!

    Not Only Sugar

    RispondiElimina
  6. Che golosità, ma come fa una a stare a dieta guardando queste delizie!!!!
    Buon week end!!!

    RispondiElimina
  7. incuriosisce molto il mix d'ingredienti, complimenti

    RispondiElimina
  8. Rimango sempre incantata quando passo da te, che piatti raffinati...poi con blue moon di sottofondo, il sole...che bella giornata. un bacio, a presto

    RispondiElimina
  9. Come due persone timide che si guardano ma non hanno il coraggio di parlarsi. Il caffè da una parte, il rosmarino dall'altro. Si scrutano, si annusano, vorrebbero attaccar discorso ma si vedono diversi, hanno timore ad avvicinarsi, pensano di non essere compatibili. Ma poi all'improvviso uno dei due fa un bel respiro, lancia uno sguardo più deciso e si fa avanti. E l'incontro è riuscito. Avviene il "clik". Ecco la mano che si stringe e gli occhi che si sorridono.
    In fondo in cucina succede spesso quello che viviamo anche nella vita, no? La tua ricetta lo dimostra.

    (e io prendo appunti, ancora e ancora. Non c'è un post qui che non mi piaccia. Mi lascio cullare da tutto questo bianco, dalle foto e dai dolci, comeancoranonsofareaimè)

    RispondiElimina