Antipasti

Galettes Bretonnes (gallette di grano saraceno)

30/03/13 15:00


Pranzo al volo. Non avevo mai provato la galette prima..e devo dire che la trovo buona e alternativa.
Diversa dalla solita crêpe, un gusto nuovo.
Una base che può essere meravigliosamente modificata a scanso di ogni tipo di intolleranza, il latte, lo saprete meglio di me..può essere modificato con quello di soia e la farina si presta anche a preparazioni per celiaci.

Versatilissima...applicabile al dolce e al salato..insomma potrebbe essere un'idea per il vostro pranzo di pasquetta...;)
La versione più conosciuta è con l'uovo (impacchettato all'interno) e prosciutto cotto.
Io ho voluto provarla con una salsa bernese, crudo di Parma e asparagi verdi, che , ve lo dico in tutta sincerità non avevo mai mangiato prima. Però, buoni! molto diversi da quelli che mangio di solito ma buoni, polposi, dolci...
Vi lascio la ricetta delle galettes...buon week-end e (buona pasqua) a tutti !

125 g di farina di grano saraceno
100 g di latte fresco
150 g di acqua
25 g  di olio di semi
3 g di sale fino
1 uovo

poco burro per ungere la padella
una padellina antiaderente

In una ciotola amalgamate tutti i liquidi.
In un'altra amalgamate farina e sale.
Incorporate poco a poco il liquido all'interno della ciotola con la farina amalgamando con una frusta.
Lavorate sino ad ottenere un composto liscio e liquido (ma non troppo).
Unite per ultimo l'uovo e riponete in frigorifero a riposare per almeno 1 ora, 1 ora e mezza.
Fate cuocere in un padellino antiaderente, appena imburrato, e procedete come per la cottura di una crêpe.
Farcite a piacere ;)





Può piacervi anche

6 commenti

  1. la farina di grano saraceno mi piace un sacco, ma non conoscevo queste galettes: grazie per lo spunto!
    mi sembrano perfette per i brunch primaverili :)

    RispondiElimina
  2. Credo di non averne nemmeno mai assaggiate, ma col grano saraceno già mi invogliano..ti faccio tanti tanti auguri.. passa una buona Pasqua!
    un bacio
    luisa

    RispondiElimina
  3. Queste galettes mi fanno ritornare all'estate scorsa e al meraviglioso viaggio fatto sulla costa bretone: le tue ricette sono sempre molto interessanti, presentate in modo egregio per questo motivoti invio un piccolo dono, vai sul mio bolg.

    RispondiElimina
  4. Specialissime! Noi le proponiamo con spinaci e cozze, qualcosa di unico:))

    RispondiElimina
  5. Che bella idea!!! Con il grano saraceno poi le posso preparare anche a mio marito intollerante alla farina bianca! Grazie!!! Sara

    RispondiElimina
  6. Buonissime!
    Le ho fatte oggi seguendo la tua ricetta e devo dire che son venute perfette!
    Le ho mangiate la prima volta in Normandia e poi un mio amico mi aveva portato un preparato dalla Francia per farle, questa era la prima volta che le facevo da sola e devo dire che sono rimasta soddisfattissima. :)

    RispondiElimina