Patate olandesi al prosciutto iberico e salsa béarnaise


Ieri sera ho acquistato, dopo due anni corteggiamento, il libro dedicato al salato della maison Ladurée.
Almeno, io, da parte mia, dolci sguardi e languide carezze gliene ho lasciate parecchie.
Ma non era mai il momento giusto. Forse il prezzo?? :D
30 euro. "Su Amazon lo avresti pagato meno" voci di contorno che senti e non senti..mentre sei lì..lo tieni fra le mani, apri la scatola, curiosa, sollevi delicatamente la velina e finalmente dal prezioso cofanetto vien fuori magicamente una magia rilegata in vellutino violet con riflessi d'argento.

Amazon? e che mi frega...ma vuoi mettere? la gioia di comprarlo e correre a casa (o in macchina nel mio caso) a privarlo di quella inutile anima di plastica, per ritrovarti immersa in combinazioni gastronomiche da mille e una notte? 
Amazon si, certo, ma non per lui, non per questo libro. Ne ho visti talmente tanti per librerie in questi anni che bramavo l'idea di stringerlo tra le mani ancor prima di farmi affascinare da quelle che sarebbero state le sue deliziose ricette.
Insomma poi sapete come va no..lo sfogli..però non tutto, ti riservi qualche sorpresa per le prossime volte...così lo fai andare a caso..dove ti porta ti porta.
Così, per caso eh...ho scelto di proporvi questa delizia.
Con qualche modifica, perché questo dovrete concedermelo considerando che molti prodotti sarà difficile reperirli.

Ricetta tratta e, liberamente modificata, dal libro "Maison Ladurée  Salato"

Patate olandesi al prosciutto iberico e salsa béarnaise

5-6 patate olandesi (la ricetta richiede la Patata bella di Fontenay)
200 g di prosciutto iberico, tagliato in un'unica fetta io ho usato un Patanegra
80 g di crème fraîche
fior di sale
olio extravergine d'oliva
salsa béarnaise (io ho usato una Maille) un cucchiaio

Strofinate le patate, pulitele dalla terra e mettetele in una pentola con abbondante acqua fredda salata.
Portate a ebollizione e fate cuocere per 15 minuti circa finché diventano molto tenere.
Verificatene la cottura pungendole con la punta di un coltello.
Scolatele, sistematele su un piatto, pelatele e tagliatele a rondelle di 1/2 cm di spessore.
Taglia il prosciutto a bastoncini di 2 millimetri di larghezza e 5 cm di lunghezza.
Fate scaldare la crème fraîche e il cucchiaio di salsa béarnaise, unite le patate e condite con sale e pepe.
Sistemate nelle ciotole le patate a cupola, aggiungete il prosciutto iberico.
Cospargete di fior di sale e un filo d'olio extravergine d'oliva.




3 commenti :

  1. Io sono ancora in fase di corteggiamento sia di Salato di Ladurée sia dell'Arte di ricevere.Ogni volta che vado in libreria meli sfoglio. A dire il vero tra i due ero più propensa a prendere L'arte di ricevere, perché le ricette di Salato mi sembravano troppo complicate per me, ma a vedere questa squisitezza mi sa che lo rimetterò nella lista dei prossimi acquisti :D

    RispondiElimina
  2. bellissime le foto, appetitosa la ricetta

    RispondiElimina
  3. Complimenti vedo una ricettina che mi stuzzica l'appetito, domani torno a leggerla con calma, adesso volevo dirti che ho un premio da assegnarti, se ti fa piacere, passa a trovarmi nel blog. A presto Manu

    RispondiElimina