Anteprima della domenica

Una quiche "all'orientale" per l'anteprima della domenica

19/05/13 08:00


Vi si ripropongono i peperoni, vero? :)) Qualcuno (che conosco molto bene) direbbe, "e che mi frega" tanto prima o poi, insomma, giorno più giorno meno s'hanno per forza da smaltire...
Sapete sicuramente che hanno inventato i peperoni "Ad", ebbene sì, proprio come il latte, alta digeribilità..lo sapevate, vero? per fortuna io li becco solo per tre mesi l'anno, d'estate, nel mercatino ortofrutticolo vicino alla casetta al mare..
pensate, è talmente digeribile che potete addirittura consumarlo crudo..particolare non completamente trascurabile se si considera di optare per un bel pinzimonio con il peperone killer, insomma quello gnucco, povero, che fa una fatica enorme a capire quanto sia difficile per noi digerirlo, così con una notevole e altresì interessante spinta innovativa, l'azienda che li produce (di cui non farò il nome) lo definisce "altamente piacevole e digeribile, compatibile con le diete alimentari di persone di tutte le età (?) e frutto di una produzione integrata in serra".
Poco male, alla fine se ci si vuole concedere quel sapore così ricco e pieno che tra gli ortaggi spesso solo il peperone sa dare, possiamo correre al riparo in questo modo, certo, prima dovete trovarlo.
Situazione singolare assai, almeno per quanto mi riguarda.
Infatti ho notato che il problema di digeribilità del peperone per me sparisce completamente quando il peperone che MI mangio è quello MIO, durante i mesi estivi, per intenderci.
Cresciuto nella MIA terra, bagnato con acqua che è SOLO acqua e, quando capita con l'aggiunga di quella che il signore le manda.
Ne posso mangiare quantità elefantiache. Senza avere problemi di digeribilità e cosa fondamentale, è cresciuto con h2O in purezza.
Ad ogni modo anche se non tutti possediamo la fortuna di avere un piccolo orticello, i contadini che lavorano la terra esistono ancora eh! Ecco è a quelli che mi piace dare fiducia, ma questo è solo un parere personale.
Nessuna polemica..si fa per parlare..semplicemente continuo a sostenere con sempre maggior enfasi che ormai davvero non si sa più che inventare..e il consumatore si sente così coccolato! Ma daiiii.....basta togliergli la pelle!!!
E vi prego, non c'entra nulla ma ve lo dico lo stesso..non comprate le sottilette con il cuore di philadelphia! O_o' .
Insomma qui coi peperoni iniziamo già a darci dentro visto che fa un gran caldo..la ricetta la trovate su Sunday Cooking, spero vi gusti...bacioni ! 


Può piacervi anche

7 commenti

  1. Adoro i peperoni, in tutti i modi possibili immaginabili. Questa quiche è fantastica ed io delle tue foto sono davvero troppo innamorata! :)

    RispondiElimina
  2. Che spettacolo questi peperoni ad alta digeribilità, ma soprattutto che spettacolo questa ricetta! brava!

    RispondiElimina
  3. OH MAMMA CHE DELIZIA !!!! COMPLIMENTI E' UNA VERA BONTA' ,LA MANGEREI SUBITO....UN ABBRACCIO.

    RispondiElimina
  4. Claudia, che dire?! davvero la penso come te, non fosse altro che mio papà è un contadino, uno di quelli che fin da piccole ci ha abituato al mangiar bene, sano e di stagione, quello che la terra sa regalare. Per quanto riguarda i peperoni, è vero che quelli di stagione sono più digeribili. La ricetta come al solito è meravigliosa. Non so più che parole usare per farti i complimenti.
    Ciao a presto

    RispondiElimina
  5. Che bella e che buona la tua quiche! ottima anche come cena o per uno dei nostri tanti picnic alla spiaggia, ora che arriva il bel tempo. Grazie per questa splendida ricetta.
    Baci
    www.lacasasullascogliera.blogspot.it

    RispondiElimina
  6. La massa sembra grande!

    Una grande ricetta, come sempre! Come le foto.

    Complimenti!

    Saluti 'piccante'

    RispondiElimina
  7. una vera delizia questa quiche...anch'io oggi una ricetta dai profumi orientali ma dolce... :)

    RispondiElimina