Antipasti

Melanzane in pastella

07/08/13 17:41


Facili, gustose, veloci, assolutamente un must estivo!

Affettate le melanzane a rondelle riponetele in uno scolapasta e spolverate sopra queste del sale fino.
Lasciate in questo modo per 30-40 minuti in modo che il sale faciliti la fuoriuscita dalle melanzane della loro acqua di vegetazione che renderebbe amare le melanzane.
Preparate la pastella setacciate la farina in una ciotola e unite tanta acqua fredda quanto sarà necessaria ad ottenere una pastella liscia, omogenea e ben cremosa ma non liquida.
Per fare questa operazione potete lavorare con una ciotola piena di ghiaccio posta al di sotto della ciotola da lavoro.
Per questa ricetta non vi ho fornito dosi in quanto la quantità di melanzane varia a seconda delle vostre esigenze, mentre per quanto riguarda la pastella potete partire da una quantità indicativa di 200 g e aggiungere tanta acqua ghiacciata quanta basta ad ottenere una pastella liscia e cremosa.
Fate friggere in abbondante olio di semi di arachidi ben caldo.
Salate e servite tiepide, ottime anche fredde.


Può piacervi anche

7 commenti

  1. Hai proprio ragione le melanzane così preparate non possono mancare sulle tavole estive. Facili da preparare e deliziose da mangiare! Un bacio e a presto
    paola

    RispondiElimina
  2. Deliziose!!!uno chef giapponese mi ha consigliato di usare acqua frizzante ghiacciata perché in questo modo quando le butti nell'olio bollente si crea una reazione chimica per cui l'olio viene respinto ma le verdure si friggono alla perfezione! ;-)

    RispondiElimina
  3. Amei conhecer o seu blog,achei maravilhoso.Visite-me:http://algodaotaodoce.blogspot.com.br/
    Siga-me e pegue o meu selinho!!!

    Obrigada.

    Beijos Marie.

    RispondiElimina
  4. ci potrei pure fare colazione!

    buona giornata

    RispondiElimina
  5. Sono il must dell'estate le melanzane e sono tra le mie verdure preferite, un'idea diversa per presentarle in tavola.
    Marina

    RispondiElimina
  6. ottime direi, complimneti , estivissime, da provare

    RispondiElimina
  7. leccornia e libidine allo stato puro :)

    RispondiElimina