Focaccia genovese

Focaccia genovese

12/03/14 16:11


A fugassa. Un altro prodotto agroalimentare tradizionale italiano.
Siamo il Liguria e stavolta, avendo davvero iniziato a provare profondo interesse per lo street-food, non ho voluto aspettare il consueto appuntamento con la rubrica domenicale, per ingolosirvi un po'.
Dunque 20 ore per la preparazione le abbiamo tutti. Forse, il forno a legna, no.
Ad ogni modo, prepararlo in casa è possibile e con risultati più che discreti, ciò dipenderà sempre dalla qualità delle materie prime che utilizzate.
Una curiosità riguarda il modo di consumare la focaccia; noto è infatti a tutti, come i genovesi siano soliti inzuppare la focaccia nel caffèlatte a colazione.
Ecco. così QUALCUNO smetterà di prendermi in giro quando affondo la pizzetta sfoglia nel cappuccino.
E ho detto tutto.

La ricetta è tratta dal libro "Street food all'italiana" di Padovani Clara e Gigi edito da Giunti
Un 'altro acquisto azzeccatissimo.

I tempi sono più brevi ma vi assicuro che il risultato è davvero speciale.

1 kg di farina tipo "00" max 280W
500 g di acqua
10 g di malto
20 g di lievito di birra (o meno, tenete sempre conto delle condizioni climatiche)
250 g di olio extravergine d'oliva
20 g di sale
sale grosso q.b

Impastate a mano o in planetaria con gancio, acqua e farina e sale sino ad ottenere un composto omogeneo (circa 10 minuti).
Trascorso questo tempo incorporate malto e lievito a pezzetti.
Fate incorporare bene.
Unite a filo e lentamente 100 g di olio.
Quando l'impasto avrà assorbito tutto l'olio, fermate la macchina e lasciate riposare per 20 minuti.
Formate quindi una palla e lasciate lievitare per 50 minuti coperta con canovaccio a temperatura ambiente.
Oliate una teglia rettangolare grande (non ricordo le misure) e con le mani allargatevi sopra l'impasto sino ad occupare tutto lo spazio.
Fate riposare altri 40 minuti.
Nel frattempo preparate un'emulsione con i 150 g d'olio rimasti e e 3 cucchiai d'acqua.
Quando saranno trascorsi i 40 minuti spennellate con questa emulsione la superficie della focaccia praticando con i polpastrelli "gli ombelichi" che andranno a raccogliere l'olio e il sale grosso che andrete a spolverare un po' a caso.
Fate cuocere in forno caldo a 250°C per circa 20-25 minuti.




Può piacervi anche

6 commenti

  1. buonissima, perfetta,brava

    RispondiElimina
  2. Fantastica sempre e comunque, nel cappuccino pure! che fame

    RispondiElimina
  3. Questa cosa del cappuccino non la sapevo, comunque questa focaccia è una meraviglia e non credo ti offenderai se la taglio a metà e ci metto della mortadella, vero?! ;) Ciao cara

    RispondiElimina