Secondi Piatti

Mousse légére agli asparagi e melanzane

17/03/14 15:09


Io, personalmente, me la sono mangiata a cucchiaiate ma..nessuno vi potrà mai impedire di metterla sul paneeee :D, profumata, light, veloce, gustosa, senza glutine, senza lattosio, e terribilmente chic. Può bastare?

Ok le melanzane ancora non sono proprio proprio di stagione però le ho trovate devo dire davvero piccole e gustose, pochi semi.

Le mosse sono facili e veloci ma il risultato è garantito ;-)

Vi occorre

1 o 2 melanzane piccole viola
1 spicchio d'aglio
asparagi selvatici
ghiaccio
olio extravergine d'oliva (delicato)
sale

Lavate le melanzane e tagliatele in modo da ottenere dei pezzi grossolani non troppo grandi.
In una padella fatele cuocere con 4-5 cucchiai di olio d'oliva e lo spicchio d'aglio schiacciato e le teste degli asparagi.
Salate in cottura in modo da far tirare fuori alla melanzana la sua acqua buona, che aiuterà la cottura.
Quando le melanzane saranno pronte mettetele da parte.
Mettete i gambi degli asparagi in una padella a tostare con un cucchiaio d'olio extravergine e qualche granello di sale grosso.
Quando saranno ben caldi unite una manciata generosa di ghiaccio.
Lo shock termico farà fuoriuscire tutti i succhi dell'asparago, il ghiaccio si scioglierà dando vita a un brodo ben saporito di asparagi.
Prendete qualche mestolo di brodo di asparagi  e unitelo alle melanzane e alle teste di asparagi.
Frullate il tutto con un frullatore a immersione o col Bimby sino ad ottenere una consistenza vellutata e piuttosto lenta.
Utilizzate il brodo per raggiungere la consistenza che desiderate.



Può piacervi anche

4 commenti

  1. Proprio ieri ho comprato gli asparagi :)
    Che idea super carina!!

    RispondiElimina
  2. Sai quale è il problema di queste cremine deliziose, che poi insieme ci mangio davvero quintali di pane...non che questo mi scoraggi!! :D

    RispondiElimina
  3. Scopro il tuo blog solo oggi, incredibile! Mi piace troppo... Ti leggo con piacere...
    Un caro saluto, Carla.

    RispondiElimina