Chantilly alla vaniglia

Genoise alle fragole e mirtilli

27/04/14 14:06


La pasta genoise, la nostra pasta margherita, non è molto diversa da un pan di spagna. Anzi diciamo che è la stessa cosa, con l'aggiunta in più; il burro fuso.
Si tratta di un impasto leggero, e molto delicato e decisamente molto saporito.
La chantilly alla vaniglia e i frutti rossi sposano alla perfezione con lei. 
La ricetta è molto veloce, ideale per un dessert di fine pasto goloso e allo stesso tempo fresco grazie alla frutta.

Per 8-10 persone (vi occorrono due stampi da 20 cm di diametro, quelli usa e getta son perfetti)

Per la pasta genoise

4 uova medie
125 g di zucchero semolato
125 g di farina 170w
30 g di burro fuso
sale

Per completare

300 g di fragole
250 ml di panna fresca
250 g di mirtilli
4 cucchiai di zucchero a velo
confettura di lampone
la polpa di una bacca di vaniglia

Imburrate e infarinate gli stampi.
In un recipiente resistente al calore o in un polsonetto mettete uova e zucchero e montate a bagnomaria per 6 minuti.
Le uova dovranno risultare chiarissime e spumose e ricadendo su se stesse dovranno "scrivere" sul composto.
Setacciate la farina con un pizzico di sale e incorporatela alle uova con molta delicatezza ma con movimenti decisi dal basso verso l'alto.
Infine, aggiungete a filo e con molta cautela il burro fuso lasciato intiepidire.
Suddividete l'impasto nelle due tortiere e fate cuocere in forno preriscaldato a 180°C per circa 25 minuti.
La pasta risulterà dorata e tenderà a staccarsi dai bordi.
Lasciate quindi intiepidire per circa 10 minuti nello stampo poi sformatele e lasciatele raffreddare su una gratella.
Tagliate a metà ciascuna torta in modo da ricavare 4 dischi.
Montate panna con vaniglia e zucchero a velo in una ciotola ben fredda.
Affettate le fragole a pezzi.
Sul primo disco (io ho usato un resto di bagna per inumidirlo appena ma l'uso è facoltativo) spalmate un velo di confettura quindi la panna, i pezzetti di fragola lungo il bordo della circonferenza e i mirtilli al centro, ricoprite con l'altro disco di torta e proseguite sino all'ultimo, al di sopra del quale sistemerete a fantasia mirtilli e fragole e spolvererete con abbondante zucchero a velo.



Può piacervi anche

3 commenti

  1. Una ricette semplice e perfetta!Ho fatto la genoise diverse volte e il suo sapore mi ha letteralmente conquistata, più del semplice pan di spagna; bravissima come sempre :) Buona domenica!

    RispondiElimina
  2. L'ho fatta la scorsa domenica....fortunatamente una delizia!!! baci

    RispondiElimina