Piccola pasticceria

Palets choco-caramel

15/04/14 10:18


...eh sì. il caramello al cioccolato. Eleggetelo pure a vostra nuova droga. Poi ora che arriva l'estate..è davvero utile dirvi che sul gelato......?!?...ma no che anche voi in fondo in fondo ve le pensate ste cose..non nascondiamoci sù... :)
Io, infatti, ne ho fatto in più, a casa, in frigorifero, ho due bibo pieni. Hai visto mai...
Questa diavoleria gastronomica è simpatica ancor di più perché il caramello al cioccolato, non ce l'ha solo fuori. Ebbene si, anche dentro. Da strapazzo proprio.
La foto che vedete lassù è un arrangiamento di quel che è rimasto dell'impasto, prontamente ingentilito e ingolosito da framboises che finalmente si riescono a trovare un po'ovunque.
I palets sono questi, fondenti, cremosi ...


La ricetta:

Per il caramello al cioccolato

200 g di zucchero semolato
50 g d'acqua
200 ml di panna liquida
30 g di burro
30 g di zucchero invertito o miele
100 g di cioccolato fondente al 70%
1 cucchiaino raso da caffè di fleur de sel

Per la pasta

50 g di cioccolato fondente
120 g di burro
2 uova
60 g di farina"00"

Fate bollire la panna e in un pentolino fate il caramello con acqua e zucchero.
Fate cuocere sino a che non ci saranno delle grosse bolle sulla superficie.
Spostate dal fuoco e unite la panna bollente, il miele o lo zucchero invertito e il cioccolato tagliato in pezzetti.
Rimettete sul fuoco per 5 minuti mescolando in continuazione.
Unite il burro e il fleur de sel e lisciate bene.
Mettete quindi da parte 120 g di caramello al cioccolato.
Versate il resto in stampini preforati della forma che desiderate (o in silicone o in acciaio e nel caso foderato con carta da forno).
Lasciate raffreddare e indurire quindi tagliate il caramello in piccoli pezzi.
Accendete il forno a 180°C.
Fate fondere il cioccolato, quindi unitevi il burro e amalgamate bene.
Incorporate i 120 g di caramello al cioccolato le uova intere e la farina.
Sistemate un quadratino di caramello indurito dentro gli stampini che avete scelto per la cottura e ricoprite con l'impasto appena preparato.
Fate cuocere per dieci minuti e sfornate.

Il dolce è come potete immaginare perfettamente scomponibile. 
I tortini possono essere fatti a parte e poi irrorati con il caramello al cioccolato in versione liquida (velocissimi per un dessert improvviso) oppure può ancora essere pensato come un tortino dal cuore fondente di caramello al cioccolato, in questo caso, sarà necessario farlo indurire, come per la ricetta presentata..
Sono due basi golosissime, il risultato finale è cremoso, vellutato e fondente, si scioglie in bocca....




Può piacervi anche

6 commenti

  1. Sì ma, appunto perchè sta arrivando l'estate, non dovresti tentarci con queste delizie... sembra irresistibile :))))

    RispondiElimina
  2. Oh accipigna!! queste cose sono droga pura!! Hai ragione!!
    Il caramello col cioccolato devo farlo, sisi, è troopo invitante!
    Però anche te, non puoi proporci certe cose d'estate, che siamo tutti a dieta :D hahaha
    Fantastica ricetta, e le foto, beh, lo sai, le adoro <3
    Un bacione e buona serata
    Silvia

    RispondiElimina
  3. queste bontà... non proprio adesso che ci dobbiamo preparare per la prova costume!!! :P

    RispondiElimina
  4. fantástica sugestão e com ingredientes que fazem uma combinação perfeita.
    Perfeitas são as fotos que aqui tens lindas.

    beijinhos

    RispondiElimina
  5. Ciao Claudia! Per questa ricetta il termine "diavoleria" mi sembra azzeccato più che mai. Da fare e da rifare, in estate, in inverno - ma si', tutto l'anno :-) Un caro saluto a te!

    RispondiElimina
  6. Paris ti ha fatto troppo bene ben tornata alla grande!!!!!!!!

    RispondiElimina