Cruffins

Cruffins.

21/10/15 16:13



L'ibrido va. Impossibile negarlo. Una cosa che non ho capito di questo dolce è con quale faccia tosta si possa utilizzare il suffisso "uffins" visto che poi, di muffins non c'hanno manco l'ombra, manco un ingrediente, manco le uova, insomma nulla. In tutto e per tutto croissant e spesso se si guardano le foto in rete manco nella forma ricordano i muffin. Nella maggior parte dei casi possiedono una forma allungata, che proprio tipica del muffin direi che non è...va boh..io a dargli almeno la forma ci ho provato..la ricetta è qui foto meravigliose e prodotto che almeno nella forma il muffin lo ricorda eccome.
Aspettatevi infine una brioche sfogliata, profumatissima. 


150 g di farina forte 350W
150 g di farina 00
165 g di burro pomata
50 g di zucchero semolato
10 g di sale 
130 g di acqua + 30 g  per eventuali necessità in fase di lavorazione
50 g di burro
6 g di lievito di birra fresco

Anzitutto  pesate  il burro (165g) e lasciatelo  a temperatura ambiente fino a che sarà ammorbidito lavoratelo con un cucchiaio, dovrà diventare pomata.

Nella ciotola dell’impastatrice versate le due farine setacciate oppure su di un piano da lavoro  se impastate a mano, il lievito sbriciolato i 130 g di acqua e lo zucchero.
Avviate l’impastatrice a velocità bassa e fate lavorare per qualche minuto. 
L’impasto risulterà duro e asciutto,nel caso esso non si amalgami nemmeno un po' aggiungete l’acqua poco per volta. Per ultimo aggiungete il sale.

Unite quindi il burro precedentemente tagliato a cubetti. Incorporatelo poco per volta.
Quando questo sarà stato completamente assorbito dall’impasto aumentate la velocità dell’impastatrice e fate incordare. 
L'impasto incordato sarà ben liscio e omogeneo.

Fate riposare l’impasto in un recipiente a temperatura ambiente per circa 40-45 minuti.
Trascorso questo tempo prendete l'impasto e dividetelo in 4 parti uguali. 

Per la spiegazione pratica vi rimando al link che vi ho indicato in precedenza. Le immagini e i passaggi sono chiarissimi.

Lavorate con la macchina tirasfoglia per la pasta.

Ricordate di infarinare l’impasto su entrambi i lati e tiratelo fino a raggiungere lo spessore più sottile:.

 L’impasto diventerà inevitabilmente molto lungo, di conseguenza, una volta che l’avrete tiratoallo spessore intermedio, dividetelo,  quindi stendete le due parti fino alla tacca più sottile.

Ora dividete i 165g di burro che avete lasciato a temperatura ambiente in modo che diventasse Spalmate con le mani o con una spatola a gomito, i 165 g di burro ammorbidito, basterà una noce su ogni striscia di impasto. 
Dopo che avrete spalmato il burro su tutta la striscia di impasto, sovrapponete le due striscie d'impasto e arrotolatele nel senso della lunghezza.
Io ho omesso il passaggio ma potete anche tagliare il rotolo allungato per il senso della lunghezze, quindi arrotolarlo nuovamente su se stesso, come se fosse una chiocciolina.

Posizionate i rotolini  ottenuti in una teglia per muffin. In tutto otterrete 6-8 cruffins.

Copriteli delicatamente con della pellicola trasparente,
Fate raddoppiare di volume e cuocete in forno preriscaldato a 200° per circa 25 minuti o finché
risulteranno ben dorati.

Lasciateli  raffreddare su una gratella, quindi decorate a piacere.



Può piacervi anche

3 commenti

  1. Comunque si vogliano chiamare mi paiono meravigliosi in qualsiasi forma, ne ho visti parecchi in rete e sono tutti bellissimi :-) Buona serata!

    RispondiElimina
  2. Credo il suffisso sia dovuto esclusivamente alla forma data in cottura...che, hai ragione anche qui, non sempre riesce! Però sono buonissimi!!!

    RispondiElimina