Dolci per la prima colazione

Plumcake al burro e fragole

17/02/16 18:53


Mi sa che un cake così non ha bisogno di tante spiegazioni..quella che vedete lì è una di quelle torte che al morso vi fa tornare indietro a quando eravate piccini, proprio come si sente Anton Ego alla prima forchettata di ratatouille nel ristorante di Gusteau.

La ricetta è molto mooolto semplice, così come il gusto che ne consegue. 
Friabile e una punta cremosa al palato, profumata e poi con la glassina sopra...vabè ..solo per chi ama le cose semplici..

150 g di farina debole
150 g di burro (di buona qualità)
150 g di zucchero semolato
1/2 bustina di lievito per dolci
1 cucchiaino raso di estratto di vaniglia / o una punta di coltello di polpa di vaniglia in bacca
3 uova medie
10 fragole 

Per la finitura:

Mirtilli q.b
5 cucchiai di zucchero a velo
1 cucchiaio di latte

Rivestite uno stampo da plumcake di circa 22 cm di lunghezza con della carta da forno.
Accendete il forno alla temperatura di 175°C.
Fate sciogliere il burro e lasciatelo raffreddare (ma non sino a solidificarsi nuovamente, dovrà essere tiepido)
Tagliate le fragole dando loro la forma che più vi aggrada.
Montate uova (a temperatura ambiente) e zucchero per circa 3/4 minuti.
Unite la vaniglia, poi il burro e quindi la farina setacciata insieme al lievito.
Con una spatola, unite delicatamente le fragole a pezzetti.
Infornate subito e fate cuocere per circa 25/30 minuti, o comunque sino a colorazione.

Preparate la glassa mescolando zucchero a velo e latte.
Disponetela sul dolce solo quando sarà ben freddo.
Completate con dei mirtilli sparsi qua e là..

Secondo me, mirtilli e fragole a parte, siete in tempo a prepararla per la colazione di domani..sfido io che non abbiate del cioccolato a casa da fare a scagliette...;)

Buona serata bistrottini!



Può piacervi anche

8 commenti

  1. hai ragione tu, certe ricette non hanno davvero bisogno di tanti fronzoli o giri di parole, perché a fare la differenza è il loro gusto meraviglioso

    RispondiElimina
    Risposte
    1. dovrebbe sempre essere così..un gusto o un sapore che suggerisce ricordi è la cosa più bella che ci sia! ciao e grazie per la visita!

      Elimina
  2. Da provare. Pure il forno me lo sta chiedendo.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. :DD anche i forni stanno diventando esigenti !

      Elimina
  3. semplicemente delizioso e splendide foto!
    baci
    Alice

    RispondiElimina
  4. solo a leggere il titolo e dare un'occhiata alle foto mi avevi già conquistata... vedendo meglio la ricetta son riuscita a immaginare anche la consistenza perfetta che deve avere questo plum cake! una fettina ora mi rimetterebbe in pace con il mondo ;) complimenti e buon weekend claudia!

    RispondiElimina
  5. Grazie Tizi..se decidi di provarlo lasciami un feedback! Buona giornata!

    RispondiElimina