Pani e Co..

Focaccia morbida (con lievito madre)

18/04/16 17:25


La focaccia, che deliziosa invenzione. 
La prima volta che uso il lievito madre. Anzi la seconda. Andata male con la prima, ho deciso che, visto che proprio non ci so fare, perché davvero sono una frana, mi sarei fatta dare un pezzetto dal panettiere di fiducia.
Così la bestiolina, ormai in vita da non so quando (magari più vecchio di me) ieri mattina era bello in forza e così mi sono detta, ma sì, sperimentiamo!

Non mi voglio dilungare molto, se non per dirvi che con la mortadella è uno sbelio.
Però però però, come non farsi trascinare dai racconti di mamma sulla sua nonna che insieme alle vastelle preparava pane cunzatu per tutta la famiglia, facendo l'impasto con le sue stesse mani e fregando la cottura in forno a legna a casa della vicina?
Ma cosa non farei per poter essere lì, tornare indietro e fotografare le sue mani?
Insomma come deve morire una focaccia potete deciderlo solo voi.
Un po' come decidere in che modo dare un bacio, o un abbraccio. 

Per 2kg di prodotto finito

390 g di farina di semola rimacinata
400 g di farina di forza 330W
210 g di farina di grano tenero tipo "0"
260/300 g di lievito madre
500 ml d'acqua
13 g di sale fino
2 cucchiai do olio extravergine d'oliva

Allora, trovo inutile stare qui a scrivere romanzi per filo e per segno su come preparare questa focaccia.
Gli ingredienti vanno impastati in planetaria, col gancio, sino ad ottenere un composto liscio e omogeneo.
Il lievito madre dovrà essere ben attivo, il che significa rinfrescato prima di essere utilizzato.
Per il resto, 12 ore di lievitazione a temperatura ambiente, 8 in frigorifero, per rallentare la lievitazione, e altre 4 fuori compresa la stesura dell'impasto nelle teglie.
Io ho tolto dal frigorifero, fatto acclimatare per due ore, sistemato l'impasto nelle teglie oleate e lasciato riposare altre 2 ore prima di infornare.

Le ho spennellate con una miscela di olio evo e acqua e cosparso con granelli di sale.
Cotto in forno preriscaldato a 200°C, statico, per circa 15/20 minuti.



Può piacervi anche

0 commenti