Primi piatti

gnocchi in brodetto di pomodoro, asparagi e olive taggiasche

03/04/17 11:20


Eccolo qui.
Arriva puntuale come sempre il mio "suggerimento goloso" per gustare, stavolta, un bel piatto di gnocchi di patate.
Finalmente via libera ai pomodori che man mano che il sole li corteggia si fan sempre più dolci.
Poi, con questa vinaigrette, si fanno zucchero. 
Zucchero, che insieme a quella punta di acidità che il pomodoro conserva e la sfumatura piccante con sentori di mandorla e frutta secca dell'oliva taggiasca, vi abbraccia le guance con un dolce sorriso.
Succulente, pungente e amarognolo invece l'asparago selvatico aiuta a bilanciarsi il tutto e, se lasciato a metà cottura ( che significa 20 secondi di padella) riesce a dare al piatto anche una nota croccante.

Vinaigrette al maple syrup per pomodorini confit

Non lasciatevi spaventare da questa vinaigrette, tra le altre cose, salutare, essendo lo sciroppo d'acero un prodotto 100% naturale e dalle altre innumerevoli proprietà (io ormai l'ho sostituito a tutti i dolcificanti raffinati).
Con due spicchi d'aglio tritato fine, del timo e della maggiorana tenete conto di questa proporzione.
Ogni tre cucchiai d'olio extravergine, un cucchiaino di sciroppo d'acero.
Mescolate il tutto e unite una presa di sale.
Colate sui pomodorini e infornate a 160°C per circa 25-30 minuti.
Potete eventualmente privarli alla fine della buccia. A me piace.
A fine cottura, non eliminate il sughetto prodotto dalla cottura che ormai è saturo di gusto.
Ponetelo sul fondo del piatto e adagiate sopra gli gnocchi, le falde di pomodorino confit, le olive taggiasche e gli asparagi appena scottati in padella.



Può piacervi anche

0 commenti