Biscotti

Quasi come gli Oreo ®

26/10/17 13:35



Dicono che i biscotti Oreo, quelli originali insomma, creino dipendenza. Al pari quasi di alcune droghe.
Per curiosità, sono andata a sbirciare sul web, l'elenco degli ingredienti e, ovviamente la lista risulta eccessivamente carica di tips di cui potrete fare tranquillamente a meno considerando che i vostri homemade Oreos® non necessitano sopra ogni cosa di sopravvivere per mesi.
I miei forse dureranno tre giorni.
Meglio rifarli, no?
A noi basterà il sale ad allungargli un pochino la vita e ad esaltarne il sapore. Niente high fructose corn syrup, niente cornstarch, lievito o aromi artificiali, dio ce ne scampi e liberi.

Il risultato finale devo dire essere assolutamente appagante, il frollino al cacao delizioso, e il filling al cioccolato bianco, insolito ma azzeccato.
La mia è una libera reinterpretazione di una ricetta di Marianne Magnier-Moreno.

E sono felice di aver trovato questi biscotti che sono a detta sua "quasi come gli Oreo®" , caspita direi che sono pure meglio!!

P.S. Li ho inzuppati nel latte freddo, così come l'intero mondo crede sia la morte loro, e reggono alla perfezione.
Che dite, provate? 

Per 20 cookies

140 g di farina 00
2 g di sale
110 g di burro lavorato a pomata
75 g di zucchero semolato
30 g di zucchero a velo
1 tuorlo a temp.ambiente
6 g di estratto di vaniglia
40 g di cacao amaro (io Slitti) *oppure 15 g di cacao + 30 g di cioccolato fondente

Per la ganache

35 di g di crème fraîche
115 g di buon cioccolato bianco

In una ciotola setacciate farina, sale e cacao.
In un'altra ciotola unite i due zuccheri.
In quest'ultima ciotola montate il burro sino ad ottenere una crema soffice.
Unite alla crema ottenuta il tuorlo, la vaniglia (e il cioccolato fuso se avete optato per la seconda opzione).
Mescolate finché il tutto si sarà ben amalgamato.
Unite quindi la farina e ottenete una palla d'impasto che modellerete in un lungo cilindro che andrete ad arrotolare intorno alla pellicola.
Riponete in frigorifero per 1h e mezza.
Preriscaldate il forno a 165°c.

Trascorso questo tempo con un coltello ben affilato affettate direttamente dal cilindro di pasta i vostri biscotti.
Disponeteli su teglie ricoperte di carta da forno e fate cuocere in forno per circa 12 minuti.

Nel frattempo preparate la ganache unendo al cioccolato bianco fuso la crème fraîche.
Fate raffreddare a temperatura ambiente.

Quando i cookies saranno ben freddi, così come la ganache, potrete assemblare i vostri sandwich cookies.














Può piacervi anche

0 commenti